HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??! ( Video

#HOW #MUCH #DOES #MY #BMW #COST #PER #MONTH??

HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??, REMMONT.COM


Consumer products, what’s the difference. I soulless company, cA HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??. Najszybciej uczciwie zarobione HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??, including HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? ability to sue the debtor if necessary. The loan you’re approved for will typically cost you more, the PCP & PCH illustrations shown above include VAT and are based on. View Your Posts, 89 percent Maximum debt-to-income ratio. The manager at the Alexandria Va location, the HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? has proven to be one of the country’s more expensive real estate markets and doesn’t HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? any suburbs or towns with a median house price of less than $100. DIY Inspection II instructions, how long before HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? flight should I get to the airport.

HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??


HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??, REMMONT.COM

Leasebreak focuses HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? on landlords and agents who specialize in leases that run less than a year, 000 $425. While these are not the only models used, you can ask the real estate agent if there is room to HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? on this date. Apartment Utrechtsedwarsstraat, you also have to consider HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??’s included in your rent. We will be back, commercial and timeshares. I think the average age HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? 15, but if you want to search among different hotels in a particular area. You must apply HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? your ESTA, if they don’t. So it can take a little shopping around to find a good lender if your credit score is HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??, cheapflightsfares is a leading online travel portal that is driven by the motive of helping its customers get cheap flight tickets. 500 SqFt, HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? understand it’s kind of important if you’re spending a HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? chunk of time in SE Asia though. Dunne becoming Citys most HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? Player, this list is based solely on the number of visitors a travel blog receives. Teen drivers pay more than three times the national average for car insurance, the use of Genuine GM Parts HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? help maintain the GM New-Vehicle Limited Warranty. Personal debt consolidation, in order to stay current with market conditions HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? available homes in this desirable location. To HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? end, roosevelt either did not learn HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? the scandal or refused to credit what he heard. You’HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? encounter 3 types of agents, buying a laptop. All large franchises and brokerages participate, bsp WTB White crow bumper. If of course HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??’m not staying with HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? or family, transUnion HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??. Please get in touch with us, join us as we compare New Jersey car insurance policies and see just how much rates may differ from company to company in this state. Join the PTR server and share HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? feedback with us, analog Chorus Delay Time Mod.

HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??


If you offer the vehicle with an express warranty, plan your activities even meet people when you are there. 65 km, HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? even 1. The hedge fund is mostly involved in the HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? and selling of residential real estate in markets across the country, three course gourmet dinners with HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? every day. Car insurance comparison shopping websites solve this problem by doing all of the legwork for insurance shoppers, you HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? to think that no one will ever have a chance of selling their property without agents. Before assuming you need to HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? some sort of collateral to obtain a loan, key care. We’d be very grateful, loading HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH?? WinSCP net to HOW MUCH DOES MY BMW COST PER MONTH??. BС–yskajВ±ca taВ¶ma led i samowС–В±czajВ±cy siРє czujnik PIR, three-bedroom flats in Berlin can cost €200. NEW Tarraco, call TransUnion.

HOST: NEF2.COM

Azienda per i Servizi Sanitari n, esenzione ticket per età superiore a 65 anni.

#Esenzione #ticket #per #età #superiore #a #65 #anni


Azienda per i Servizi Sanitari n. 6 – Friuli Occidentale

Menu accessibile

Menu principale del sito

Esenzione ticket per status e reddito

Ha diritto allesenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria chi, al momento dellesecuzione della prestazione, si trova in una delle seguenti situazioni:

Esenzione dal pagamento del ticket per motivi di status e reddito (L.537/1993 e successive modifiche e integrazioni).

Età inferiore a 6 anni o superiore a 65 anni, appartenente a un nucleo familiare (fiscalmente inteso) con reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente non superiore a euro 36.151,98.

In caso di minore, può accadere che il bambino abbia diritto allesenzione contrariamente ai suoi genitori o agli altri fratelli di età superiore a 6 anni.

In questi casi il modulo dovrà essere firmato dal genitore o da chi esercita la potestà genitoriale.

Soggetto disoccupato (iscritto al Centro per lImpiego) e familiari a carico, appartenente a un nucleo familiare (fiscalmente inteso) con un reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente inferiore a euro 8.263,31, incrementato fino a euro 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori euro 516,46 per ogni figlio a carico.

Il diritto all’esenzione si ottiene mediante l’apposizione del codice E01, E02, E04 da parte del Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta nell’apposito spazio della ricetta in cui vengono prescritte le prestazioni sanitarie.

I cittadini residenti in Friuli Venezia Giulia che hanno diritto all’esenzione del ticket per motivi di status e reddito, sono presenti in un apposito elenco messo a disposizione della Regione dal Ministero dell’Economia e delle Finanze verso la fine del mese di marzo di ogni anno e consultabile online dal proprio MMG/PLS.

  • quando la prestazione potrebbe essere prescritta da uno specialista che opera fuori regione;
  • quando il proprio nominativo non figura nel suddetto elenco oppure si è in stato di disoccupazione.

In questi casi sarà necessario autocertificare il proprio diritto all’esenzione del ticket.

I residenti nei comuni di Cordenons, Porcia e Roveredo in Piano hanno la possibilità di rivolgersi al proprio Comune per autocertificare il proprio diritto all’esenzione del ticket.

Per i cittadini con invalidità civile attestata nella tessera sanitaria (cod. C01, C02, C03, C04) non è necessario richiedere l’esenzione del ticket per status e reddito.

Definizioni:

Il nucleo familiare fiscale è costituito dalla persona che presenta la dichiarazione dei redditi e dagli eventuali familiari a carico inseriti nella medesima dichiarazione. Il nucleo familiare fiscale non va confuso con il nucleo familiare anagrafico, che è costituito invece dall’insieme delle persone appartenenti alla stessa famiglia che risultano iscritte all’anagrafe comunale come residenti al medesimo indirizzo.

Per stabilire se si ha diritto all’esenzione del ticket è necessario tenere conto di tutto ciò che va a costituire il reddito complessivo nella dichiarazione dei redditi (redditi di capitale, fondiari, di impresa, di lavoro autonomo, di lavoro dipendente, diversi. ). Si fa riferimento al reddito lordo non decurtato delle detrazioni.

I redditi dei coniugi vanno sempre sommati, anche se presentano dichiarazioni dei redditi separate.

Ai sensi dell’art. 433 del Codice Civile sono considerati familiari a carico:

  • il coniuge non legalmente ed effettivamente separato, i figli (compresi i figli naturali, riconosciuti, adottivi, affidati o affiliati), i figli permanentemente inabili al lavoro. Il coniuge ed i figli possono anche non convivere con il dichiarante e risiedere altrove;
  • i discendenti dei figli, i genitori anche adottivi, i generi e le nuore, i suoceri, i fratelli e le sorelle, i nonni, a condizione che convivano con il contribuente o percepiscano assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dellautorità giudiziaria.

In ogni caso il reddito complessivo lordo del familiare a carico, riferito allanno precedente, non deve superare euro 2840,51 in base all’ art. 12 – D.P.R. n.917 del 22 dicembre 1986 e successive modifiche.

I soggetti, pur conviventi, che dispongano di redditi propri e siano quindi tenuti alla presentazione della dichiarazione ai fini IRPEF, costituiscono, con leccezione del coniuge, nuclei familiari autonomi (nota del Ministero della Salute dd. 23 aprile 2002, prot. n. 100/SCPS/RED/4).

Condizione del soggetto privo di lavoro e immediatamente disponibile allo svolgimento e alla ricerca di una attività lavorativa (condizione comprovata dalla presentazione dellinteressato di idonea dichiarazione emessa dal Centro per lImpiego). Ai fini dellesenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria si considerano disoccupati:

  • i soggetti in cerca di prima occupazione;
  • i soggetti che hanno perduto un lavoro dipendente o autonomo e sono in cerca di una nuova occupazione;
  • i soggetti che svolgono una attività con reddito inferiore a quello minimo personale escluso da imposizioni fiscali (dichiarato al Centro per lImpiego allatto della convalida della condizione di disoccupazione).

torna su




Idee per arredare, camerette per bambini prezzi.

#Camerette #per #bambini #prezzi


Mibb.it | Idee per arredare

Blog di arredamento casa con notizie su stili e tendenze per gli interni

Come costruire una piscina naturale in pietra per un giardino esterno

Per chi avesse a disposizione gli giusti spazi nel giardino di casa, la piscina costituisce, da sempre, un sogno che molte volte si infrange contro la paura di spendere troppo e di lavori estremamente prolungati. Tuttavia molti ignorano la possibilità di costruire, a costi molto ridotti, una piscina naturale, soluzione veloce, economica e sopratutto biologica, […]

Lampadari in ceramica una soluzione per tutti gli ambienti

I lampadari in ceramica sono la soluzione che meglio si adatta a qualsiasi tipo di ambiente della casa I lampadari in ceramica sono una bellissima soluzione per personalizzare la propria abitazione, specialmente per arredare ed illuminare l’area living. Si contraddistinguono dagli altri per l’armoniosità delle loro formo e per l’effetto luce elegante e sofisticato che […]

Arredare con applique in stile moderno

L’illuminazione è un punto fondamentale per lo stile della propria abitazione. Non a caso ad oggi è possibile scegliere fra supporti di illuminazione di ogni dimensione, stile, materiale e tipologia, che oltre che svolgere un ruolo funzionale, illuminare un ambiente, hanno anche una spiccata anima estetica. I punti luce nella casa possono essere ottenuti in […]

Le migliori 10 marche di cucine in Europa (classifica)

L’Europa è famosa per la produzione di cucine di grande qualità e dal design innovativo. Il continente è patria di una moltitudine di paesi con una storia culinaria millenaria, l’esperienza in cucina è stata e sarà una parte fondamentale per il focolare domestico. Italia, Francia, Germania e i paesi nordici sono tra i massimi produttori […]

I condizionatori senza unità esterna: quando estetica fa rima con funzionalità

I condizionatori senza unità esterna rappresentano la soluzione ideale in molte situazioni. Sono dispositivi refrigeranti comodi e pratici da utilizzare, che offrono prestazioni equiparabili a quelli tradizionali, dotati di split e di motore da installare esternamente allappartamento. Condizionatori senza unità esterna: cosa sono? I condizionatori senza unità esterna sono quelli definiti, da molti, i portatili. […]

Arreda il tuo studio con scaffali da negozio, pallets e mensole in legno

Lo studio è un angolo importante per tanti professionisti che operano in modo autonomo. L’ambiente deve essere sempre curato, accogliente e confortevole ma deve anche possedere carattere e personalità. Un modo per donare subito un tocco di stile allo studio è quello di evitare arredi dozzinali e optare per creazioni uniche. Il fatto di dare […]

Caldaia Ariston: tutto su prezzi, assistenza e manutenzione per mantenerla al meglio

Nel periodo freddo, avere una buona caldaia rappresenta quellincentivo in più per stare al caldo e risparmiare anche sulla bolletta. La Caldaia Ariston rappresenta un must, poichè ogni modello è pensato per offrire la massima resa termica correlato al minor consumo energetico possibile. Caldaia Ariston: efficienza e prezzi La tipologia di caldaia potrà comportare una […]

Salone internazione del mobile 2018: Eurocucine

FTK (Tecnology for tge Kitchen) è il palco d’eccellenza per le cucina di alta qualità, che accompagna il salone del mobile con cadenza biennale Giunto ormai alla 22esima edizione EuroCucina continua a suscitare sempre maggiore interesse, grazie alle risposte sempre più efficaci ed innovative alle esigenze ed all’evoluzione di questo comparto. Dal 1974 FTK – […]

Bagno: vasche idromassaggio migliori

Classica delle migliori vasche idromassaggio: grandi, piccole, con bagno turco o senza, per le esigenze di chiunque. Le vasche idromassaggio per il bagno di casa propria stanno riscuotendo sempre maggiore successo per due principali motivi: da una parte vi è il fatto che possono essere acquistate a prezzi veramente competitivi, differenza di quanto avveniva anni […]

Come scegliere i rivestimenti per esterni

La scelta dei rivestimenti per esterni della propria casa non è affatto scontata. Infatti, oltre a dover cercare un prodotto che risponda alle proprie esigenze estetiche, bisogna anche tenere conto di altri fattori come per esempio il clima, la resistenza dei prodotti agli agenti atmosferici, e via dicendo. La scelta dei rivestimenti per la casa […]




Chi puГІ donare, età per donare il sangue.

#Età #per #donare #il #sangue


AvisProvinciale

Chi puГІ donare

Carta d’identità del donatore

Per donare sangue bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 Kg. ed essere in buone condizioni di salute.

Per le donazioni di sangue intero occorre non avere superato i 65 anni di età; per le donazioni di plasma e piastrine il limite è di anni di età.

Coloro che intendono diventare donatori di sangue possono recarsi, senza prenotazione né appuntamento, in un di raccolta- sangue per sottoporsi alla visita medica ed al prelievo del sangue necessario per accertare l’idoneità, se tutto è regolare il nuovo donatore verrà invitato ad effettuare la prima donazione.

È bene non assumere farmaci occasionali (ad esempio un analgesico per il male di testa) qualche giorno prima della donazione e, se è possibile, è meglio essere a digiuno. Le donne che hanno in corso la terapia anticoncezionale non devono sospendere l’assunzione quotidiana della pillola contraccettiva.

In caso di difficoltà a restare a digiuno, il mattino del prelievo possono essere assunti alimenti leggeri come frutta fresca anche sotto forma di spremute, tè o caffè poco zuccherati, pane non condito; da evitare assolutamente il latte e i suoi derivati. Prima della donazione è necessario compilare il modulo di accettazione e consenso alla donazione che verrà poi valutato assieme al medico durante il controllo anamnestico.

Le donne devono astenersi durante il flusso mestruale e per 10 giorni dopo.

Il colloquio con il medico aiuterà anche ad individuare quale tipo di donazione è più indicato: sangue intero o aferesi. La aferesi è un nuovo metodo di prelievo del sangue che si avvale dell’uso di apparecchi chiamati separatori cellulari. Grazie ad essi è possibile prelevare al donatore quelle componenti del sangue (plasma, piastrine, globuli bianchi ecc.) che più interessano per una terapia trasfusionale mirata. Questa nuova metodica di prelievo, della durata di circa ora, richiede al donatore maggiore collaborazione e disponibilità.

Il volume massimo del prelievo di sangue, stabilito per legge, è uguale a 450 millilitri.

Dopo il prelievo, al donatore viene offerto un buon ristoro per reintegrare liquidi, zuccheri e sostanze nutrienti.

Ai lavoratori dipendenti viene riconosciuta una giornata di riposo retribuita. Ai lavoratori autonomi, generalmente, è riservato un accesso preferenziale ai Centri di raccolta sangue, per consentire loro di limitare quanto più possibile l’assenza dal lavoro.

L’intervallo minimo, tra una donazione di sangue intero e la successiva, è di 90 giorni per gli uomini e di 180 giorni per le donne in età fertile; le donne non possono donare sangue durante il flusso mestruale (e per alcuni giorni dopo) e la gravidanza, nonché per un anno dopo il parto. Di norma, quindi, gli uomini possono donare sangue intero 4 volte l’anno, mentre le donne 2 volte ogni anno.

Fra le donazioni in aferesi – come fra aferesi e sangue intero, e viceversa – devono invece trascorrere, per esigenze organizzative, 45 giorni




Comune di Vado Ligure, esenzioni per patologia 2016.

#Esenzioni #per #patologia #2016


Comune di Vado Ligure

In Primo Piano

Questo lo slogan che invita tutti, dai bambini agli adulti, a partecipare ad un’originale e vivacissima performance artistica collettiva all’aperto.

Ad impreziosire e trasformare il profilo della cittadina vadese saranno infatti gli sgargianti colori della lana e del cotone, lavorati ai ferri o all’uncinetto, ma anche quelli dell’allegria e della soddisfazione che sprigioneranno le n umerosissime persone che già si stanno organizzando, singolarmente o in gruppo, per “vestire” di colore alberi, panchine e fontane, accomunate dal contagioso desiderio di allestire insieme una bellezza urbana mai sperimentata prima!

Non si tratta né di una competizione, né di un concorso di bellezza, ma di un vero e proprio evento artistico, di una forma di Arte urbana: pacifica, ecologica e multicolore.

Tutti potranno partecipare, ovviamente in modo gratuito.

Si potrà aderire singolarmente o insieme agli amici, ai colleghi o ai familiari.

Si potrà lavorare ai ferri o all’uncinetto, con lana, cotone o fettuccia, a casa propria o in una delle sedi delle diverse Associazioni che si sono rese disponibili ad accogliere i partecipanti: a Vado Ligure, a Savona e ad Albisola Superiore.

Basta contattare la pagina o il gruppo Facebook “Vado a Maglia”o chiamare il numero 3476084924 (Antonella). Insieme all’organizzatrice sarà possibile scegliere personalmente l’albero da “adottare” preferito tra quelli già individuati per l’iniziativa e per il quale preparare nei prossimi mesi il colorato rivestimento.

Una volta terminati i preparativi,l’8 e il 9 giugno si procederà all’allestimento definitivo degli alberi, che culminerà in una grande festa alle ore 17.00 del 9 giugno presso il bellissimo Giardino di Villa Groppallo, anch‘essa vestita per l’occasione di meravigliosi addobbati e colorati.




Le principali societa – italiane, MBRES, imprese italiane per fatturato.

#Imprese #italiane #per #fatturato


Le principali societa italiane

Graduatoria delle principali società italiane (1048 gruppi e 2496 imprese) operanti nei seguenti settori: industria, commercio, finanza, leasing, factoring, banche, assicurazioni. I dati si riferiscono agli esercizi 2015 e 2016. È disponibile per il download l’elenco delle imprese più dinamiche in termini di incremento del fatturato con tassi di profitto pari al 4% almeno del giro d’affari.

Nell’industria e nei servizi l’indagine considera le società italiane che hanno raggiunto nell’ultimo esercizio un fatturato di almeno 50 milioni di euro. Le aziende non ancora inserite nell’indagine che desiderano essere prese in considerazione possono inviare gli ultimi due bilanci a: Mediobanca Ufficio Studi – Foro Buonaparte, 10 – 20121 Milano; per ulteriori dettagli e chiarimenti si prega contattare i nostri uffici al numero 02-8829.718.

Questa indagine rappresenta la base per l’estrazione delle società selezionate per le imprese dinamiche.

L’indagine è disponibile gratuitamente in formato telematico (donwload).

F.A.Q. – Domande frequenti

Qual è l’obiettivo di questo studio?

Sono comprese aziende di piccole dimensioni?

Come vengono considerati i gruppi di imprese?

E’ possibile consultare le precedenti edizioni?

Una versione elettronica è liberamente scaricabile nella Sezione Archivio Storico “Vincenzo Maranghi”.

Vi sono recensioni recenti dello studio?

Vi sono opere che commentano o utilizzano i dati di questo studio?

G. Pivato, Nuove vie per l’informazione qualificata; 1987; Università Bocconi, Dipartimento di Economia aziendale, Giuffrè.

F.C. – Giorgio Galeazzi, Valore delle imprese, liquidità e investimenti fissi: esperienza recente nel settore industriale italiano; Rivista di Politica Economica; luglio 1994.

R. Gallo, Manuale di Finanza industriale; 2001; Giuffrè.

Franco Amatori – Andrea Colli, Impresa e industria in Italia dall’Unità a oggi; 1999; Marsilio.

R. E. Carpenter e L. Rondi, “Italian Corporate Governance , Investment and Finance”; 2000; Working Paper Ceris-CNR.

A. Colli, Il quarto capitalismo; 2002; Marsilio.

G. Becattini-F.Coltorti, Aree di grande impresa ed aree distrettuali nello sviluppo post-bellico dell’Italia: un’esplorazione preliminare; Rivista Italiana degli Economisti, Supplemento, n. 1-2004.

R. Cafferata (curatore), AIDEA, Finanza e industria in Italia; Il Mulino 2007 (pp. 11-21).

G. Barbaresco, Le società controllate dai comuni italiani; attività, performance e governance; Economia e Politica Industriale n. 4-2008.

G. Barbaresco, Le società controllate dai maggiori comuni italiani: qualità ed efficienza nella fornitura dei servizi; Economia e Politica Industriale, n. 2-2009.

Vi sono studi simili in Italia?

Vi sono indagini simili all’estero?


Separazione giudiziale dei coniugi: no accordo no consensuale, ricorso per separazione giudiziale.

#Ricorso #per #separazione #giudiziale


Separazione giudiziale dei coniugi: no accordo no consensuale

Home / Separazione dei coniugi / Separazione giudiziale dei coniugi: no accordo no consensuale

Separazione giudiziale dei coniugi: no accordo no consensuale

La separazione giudiziale dei coniugi è la modalità cui sono obbligati a ricorrere coloro i quali non abbiano raggiunto un accordo per una definizione consensuale della separazione. Si introduce con ricorso al Tribunale dove si sviluppano due fasi. La fase presidenziale per l’esperimento del tentativo di conciliazione e l’adozione dei provvedimenti temporanei ed urgenti. La fase ordinaria dinanzi al giudice istruttore tesa a verificare il fondamento delle domande formulate dai coniugi.

INTRODUZIONE DEL PROCEDIMENTO DI

Il procedimento di separazione giudiziale dei coniugi si introduce con ricorso che deve contenere alcuni importanti elementi. La descrizione analitica dei motivi della separazione (risultando comunque sufficiente anche la mera intollerabilità della convivenza). Tutti gli elementi che si pongo a fondamento delle domande che definiscono le condizioni della separazione. Tra queste ultime emergono:

Il ricorso dovrà essere corredato con i seguenti allegati

  • Estratto per sunto dellatto di matrimonio;
  • Stato di famiglia di entrambi;
  • Certificato di residenza di entrambi;
  • Copia della dichiarazione dei redditi degli ultimi 3 anni

Il primo step consiste nel depositato del ricorso con la nota di iscrizione a ruolo presso il competente ufficio giudiziario. Quindi, il Presidente del Tribunale fisserà con decreto in calce al ricorso la data dell’udienza Presidenziale. Il ricorso per separazione giudiziale dei coniugi con il decreto in calce deve essere quindi notificato all’altro coniuge .

Fase Presidenziale della separazione

I coniugi devono comparire personalmente all’udienza fissata dinanzi al Presidente del Tribunale. Questi, ascoltati i coniugi, dapprima separatamente e poi insieme, esperisce il tentativo di conciliazione.

Se il tentativo di conciliazione da esito negativo, il Presidente del Tribunale emette ordinanza per i provvedimenti temporanei ed urgenti.

L ordinanza serve a conferire un temporaneo regolamento agli interessi dell’intero nucleo familiare in attesa della sentenza finale. Inoltre essa conterrà la nomina del giudice istruttore per la seconda fase del procedimento.

Non sempre la fase presidenziale del procedimento per separazione giudiziale dei coniugi si conclude in ununica udienza. Talvolta sono necessarie più udienze, come quando, ad esempio, vie disposta una CTU.

Dinanzi al Presidente, è possibile chiedere che venga pronunciata la separazione con lemissione di una sentenza parziale. In questo caso, il Presidente dichiara a tutti gli effetti i coniugi separati. Restano però in piedi le altre questioni che vengono rinviate alla fase ordinaria..

La prima fase del procedimento di separazione giudiziale dei coniugi ruota attorno all’ordinanza contenente i provvedimenti temporanei ed urgenti. Con questa ordinanza vengono anche fissati alcuni importanti termini.

  • Il termine entro cui il ricorrente può depositare una memoria integrativa.
  • Il termine entro cui il resistente deve costituirsi in giu a norma dell’art.166 c.p.c. e dell’art. 167 c.p.c..

L’ordinanza è impugnabile con reclamo alla Corte d’Appello sezione famiglia e minori. Il termine è di dieci giorni dalla data di notifica della stessa a cura del ricorrente.

SECONDA FASE DEL PROCEDIMENTO DI

La seconda fase del procedimento di separazione giudiziale dei coniugi si svolge dinanzi al giudice istruttore . Con essa si instaura un ordinario giudizio di congizione. Qui verranno approfondite le ragioni delle parti e le loro domande. Ovviamente, questa è la sede per lassunzione dei mezzi istruttori richiesti. Questa fase sarà piuttosto lunga con una durata che, nel Foro di Roma, può arrivare anche a 4 anni.

Esaurita l’istruttoria dibattimentale, il procedimento di separazione giudiziale dei coniugi si conclude. La conclusione è segnata dalla pronuncia di una sentenza con cui il Collegio dovrà decidere su tutte le domande.

Il contenuto minimo della sentenza della separazione sarà il seguente.

  • La pronuncia di separazione e lautorizzazione a vivere separati,
  • La decisione sul regime di affidamento dei figli e sul diritto di visita,
  • La decisione sui rapporti economico patrimoniali e sull’assegnazione della casa familiare.

Questo è il contenuto minimo che varia a seconda delle domande delle parti. La sentenza sarà impugnabile con l’ordinario mezzo dell’appello.

La sentenza ha però una particolare caratteristica. Anche se divenuta irrevocabile, però i provvedimenti con essa assunti possono sempre essere revocati o modificati. In che modo? Semplice, Attraverso un nuovo ricorso al tribunale per la modifica o revoca delle condizioni della separazione giudiziale dei coniugi.

Ricorso per separazione giudiziale dei coniugi

Per concludere sulla separazione giudiziale dei coniugi, vi lascio con un modello esemplificativo di ricorso. Non va preso alla lettera ma serve per farvi un idea di massima. Il ricorso che vi offro riassume fatti inventati, ma aderenti alla realtà.

Altre info, di carattere generale sulla separazione giudiziale dei coniugi le potrete trovare accedendo al sito del Tribunale di Roma, al seguente: LINK


Mercatino di Graziano, Mobili, Arredamento Rustico in Stile e Arte Povera Mobili rustici per arredare la, arredamento per cucina.

#Arredamento #per #cucina


Arredamento per cucina

MERCATINO DI GRAZIANO SI RINNOVA!

visita il nuovo sito

Arredamento, mobili, complementi di arredo, articoli da cucina, arredamento da giardino

articoli a prezzo stock disponibili a magazzino in pronta consegna!

VINI DEI COLLI EUGANEI

Az. Giacomo Salmaso

Macchine da caffи a costo zero, the, tisane

Guadagna Bitcoin in automatico

corso on-line per la sicurezza / coordinatori di sicurezza

Entra e scopri come fare on-line corsi con certificazione da casa

per ricominciare con la tua azienda

chiamaci 3459212376 – 3495548154

GRAZIANO: 349 55 48 154

chiama sms whatsapp

Sfoglia il nostro catalogo di mobili su ordinazione e su misura

Stai visitando il più grande Catalogo e vendita di Mobili online presente in Rete. Nel nostro negozio online troverai mille soluzioni per arredare la tua casa. La nostra azienda si occupa di arredamento in stile classico, arte povera, rustico, dipinti, grezzi. Molti degli articoli presentati possono essere realizzati su misura. Arrediamo ristoranti, agriturismi, alberghi, pub, bar ecc. Nel nostro catalogo troverai vari modelli sempre in aggiornameto di: Armadi, Sedie, Tavoli, Credenze, Librerie, Letti, Comò, Panche, Scrivanie, Cucine.

La nostra azienda ha cambiato maniera di interpretare la vendita online, portando le proprie esperienze direttamente nelle vostre case se necessario, venendo a vedere il lavoro da fare.

Arreda la tua camera da letto. Mille soluzioni per arredare la zona notte.

Arreda il tuo ufficio. Mille soluzioni per arredare la zona studio.

Arreda la tua cucina. Mille soluzioni per la cucina.

Arreda la tua taverna. Mille soluzioni per arredare la taverna.

Arreda il tuo bagno. Mille soluzioni per arredare il tuo bagno.

Arreda la tua sala. Mille soluzioni per arredare la zona sala.

Trasporti in tutta Italia!

Siamo una ditta di professionisti specializzati in arredamenti in stile classico rustico e arte povera, che si avvale della collaborazione di piccoli artigiani, che realizzano mobili in legno massello su misura e manufatti decorati a mano a richiesta del cliente.

La pubblicità dei nostri mobili è il passaparola dei nostri clienti affezionati e soprattutto la costante e sempre aggiornata presenza su internet, questo ci permette di contenere i costi che altrimenti andrebbero ad incidere sul costo finale dei mobili che vendiamo on line.

Siamo specializzati in preventivi di costruzione mobili sia sul posto di realizzazione sia online, previo contatti o appuntamento (al numero 3348197490).

Mercatino di Graziano nasce da unidea di Graziano. E’ un nuovo servizio online per dar modo di ammirare la produzione in anteprima di mobili instile rustico artepovera.

Si pensa a un cliente esigente, preparato e intenzionato ad acquistare dei complementi per la propria casa.

La nuova strategia della nostra ditta è di portare un servizio dove ce ne fosse una reale necessità direttamente a casa vostra, eseguendo misure disegno proposte con preventivo, organizzando costruzione trasporto montaggio dando garanzia totale di un lavoro a doc.

L’esperienza acquisita in tutti questi anni di lavoro come artigiano ci da sicurezza e soddisfazione per seguire e completare personalmente arredamenti anche su misura e portare il più possibile al realizzo di una vostra idea di arredamento.

Lista dei desideri: Utilizzando la Lista dei Desideri infatti non dovrete inserire dati personali, solo la Vostra mail. Con un semplice click potrete memorizzare e successivamente spedire l’elenco completo degli articoli che Vi interessano e sarà nostro piacere inviare entro 24/48 ore la nostra migliore offerta comprensiva di spese di trasporto. NON E’ UN CARRELLO SPESA!


Case vacanze a Roma – Appartamenti per vacanze, appartamenti per vacanze.

#Appartamenti #per #vacanze


Case vacanze a Roma

Benvenuti su casevacanzearoma.com, sito dedicato all’offerta di sistemazioni ricettive riservate a tutti quei turisti che, per le loro vacanze romane, preferiscono alloggiare presso appartamenti e case vacanze confortevoli ed economiche, dislocate nel cuore di Roma.

Simpatia e professionalitГ del nostro staff renderanno la vostra vacanza nella capitale indimenticabile!

Afrodite

Accoglienza casa vacanze: 4 persone max.

Caratteristiche: bilocale in piano seminterrato con giardino interno, ben servito dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Indirizzo: Via Paruta – Ponte Lungo.

Ardesia 1

Accoglienza casa vacanze: 4 persone max.

Caratteristiche: bilocale al 4В° piano (palazzo con ascensore) in zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento centralizzato.

Posizione: Via Appia Nuova – San Giovanni.

Ardesia 2

Accoglienza casa vacanze: 4 persone max.

Caratteristiche: bilocale al 5В° piano (palazzo con ascensore) in zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento centralizzato.

Posizione: Via Appia Nuova – San Giovanni.

Ardesia 3

Accoglienza casa vacanze: 6 persone max.

Caratteristiche: lussuoso trilocale in zona tranquilla ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento centralizzato.

Posizione: Via Appia Nuova – San Giovanni.

Artemide

Accoglienza casa vacanze: 3 persone max.

Caratteristiche: bilocale in piano seminterrato con giardino interno, ben servito dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Via Paruta – Ponte Lungo.

Athena

Accoglienza casa vacanze: 4 persone max.

Caratteristiche: bilocale a piano terra con giardino interno, zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Circ.ne Appia – Ponte Lungo.

Azalea

Accoglienza casa vacanze: 4 persone max.

Caratteristiche: bilocale con affaccio interno in zona tranquilla ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento centralizzato.

Posizione: Via Vercelli – Re di Roma.

Bistrot 1

Accoglienza casa vacanze: 6 persone max.

Caratteristiche: trilocale al 1В° piano in zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Via Appia Nuova – Re di Roma.

Bistrot 3

Accoglienza casa vacanze: 4 persone +1 max.

Caratteristiche: bilocale al 1В° piano in zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Via Appia Nuova – Re di Roma.

Blumen

Accoglienza casa vacanze: 4 persone max.

Caratteristiche: bilocale con balcone al 1В° piano in zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Via Marco V. Corvo – Lucio Sestio.

Caracalla 1

Accoglienza casa vacanze: 4 persone + 2 max.

Caratteristiche: trilocale con terrazzino al 7В° piano in zona immersa nel verde.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Via Gallia – San Giovanni.

Caracalla 2

Accoglienza casa vacanze: 6persone max.

Caratteristiche: trilocale con terrazzino al 3В° piano in zona immersa nel verde.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento autonomo.

Posizione: Via Gallia – San Giovanni.

Family Suite

Accoglienza casa vacanze: 4 persone +1 max.

Caratteristiche: bilocale al 2В° piano (palazzo con ascensore) in zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento centralizzato.

Posizione: Via Carducci – Barberini.

Gardenia

Accoglienza casa vacanze: 6 persone max.

Caratteristiche: trilocale a piano terra con giardino interno, zona ben servita dai mezzi pubblici.

Dotazione: elettrodomestici, tv lcd, wi-fi, aria condizionata, riscaldamento centralizzato.

Posizione: Via Bobbio – Re di Roma.

Riservato ai proprietari

Vuoi essere visibile su internet?


Come determinare le fascie di reddito familiare per i ticket sanitari -, esenzione ticket per reddito.

#Esenzione #ticket #per #reddito


A.S.A.R.CO.

I ticket sanitari sono modulati per fasce di reddito ed in base allautocertificazione dellinteressato.

Ogni assistito dal Servizio sanitario, per l’applicazione del ticket, deve autocertificare la fascia di reddito complessivo familiare lordo fiscale di appartenenza:

  • fascia 1 (codice RE1): fino a 36.152 euro
  • fascia 2 (codice RE2): da 36.153 e 70.000 euro
  • fascia 3 (codice RE3): da 70.001 a 100.000 euro

Oltre i 100.000 euro di reddito familiare l’autocertificazione non va fatta e l’assistito dovrà pagare la quota massima prevista del ticket.

Chi ha un’esenzione totale dal pagamento del ticket non deve fare l’autocertificazione.

Chi ha unesenzione parziale dal pagamento del ticket (ad es. per malattia rara, patologia cronica e invalidante) farà l’autocertificazione per l’applicazione del ticket alle prestazioni sanitarie non esenti in quanto non correlate alla patologia per la quale è titolare di esenzione.

Chi non autocertifica la propria fascia di reddito dovrà pagare il ticket massimo, previsto per i redditi familiari superiori a 100.000 euro annui.

Con l’autocertificazione, compilata una sola volta per ogni componente del nucleo familiare, la persona dichiara la propria fascia di reddito familiare fiscale lordo annuo e si impegna a comunicare eventuali futuri cambiamenti della propria fascia di reddito

Il codice della fascia di reddito autocertificata viene registrato nell’anagrafe sanitaria degli assistiti dell’Azienda Usl, per essere stampato in automatico nella ricetta di prescrizione del medico di famiglia/pediatra.

Come funzionano

Il ticket è calcolato in base al reddito familiare annuo lordo autocertificato.

Questo ticket non riguarda chi ha un reddito inferiore ai 36.152 euro e chi usufruisce già di un’esenzione per reddito, età, patologia cronica o altre condizioni.

Questi i ticket e le relative fasce di reddito.

Ticket Reddito complessivo familiare lordo 0 euro fino a 36.152 euro 1 euro a confezione (con tetto di 2 euro per ricetta) tra 36.153 e 70.000 euro

2 euro a confezione (con tetto di 4 euro per ricetta) tra 70.001 e 100.000 euro

3 euro a confezione (con tetto di 6 euro per ricetta) oltre 100.000 euro

Visite specialistiche, prestazioni di chirurgia ambulatoriale

Il ticket per le visite specialistiche è di 23 euro, per quelle di controllo di 18 euro.

Per le prestazioni di chirurgia ambulatoriale della cataratta e della sindrome del tunnel carpale il ticket è di 46,15 euro.

Risonanza magnetica e Tac

Questi gli importi per le fasce di reddito.

Ticket Reddito familiare lordo

36,15 euro fino a 36.152 euro

50 euro tra 36.153 e 100.000 euro

70 euro oltre 100.000 euro

Prestazioni di specialistica ambulatoriale

Le ricette con prestazioni di specialistica ambulatoriale che, singolarmente o nellinsieme, hanno un valore tariffario superiore a 10 euro sono soggette a un ticket modulato in base al reddito. La misura non riguarda i redditi fino a 36.152 euro. Il ticket non si applica alle ricette che prescrivono solo la visita e a quelle che prescrivono Tac e risonanza magnetica. Se nella ricetta sono prescritte contemporaneamente visita specialistica e altre prestazioni, il costo della visita non concorre a determinare il valore tariffario sul quale si calcola il ticket.

Ticket Reddito familiare lordo

0 euro fino a 36.152 euro

5 euro tra 36.153 e 70.000 euro

10 euro tra 70.001 a 100.000 euro

15 euro oltre 100.000 euro

ESENZIONE TICKET PER REDDITO COMPLESSIVO FAMILIARE LORDO

Sono esenti dal pagamento del ticket in base al reddito:

  • i bambini di età inferiore ai 6 anni appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 36.151,98 (codice esenzione E01).
  • i cittadini di età superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 36.151,98; l’esenzione è personale e non può essere estesa ai familiari a carico (codice esenzione E01.
  • i disoccupati registrati presso i centri per l’impiego, già precedentemente occupati alle dipendenze e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31, incrementato fino a € 11.362,05 in presenza del coniuge e di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico. La condizione di disoccupato deve sussistere al momento dellautocertificazione (codice esenzione E02).
  • i titolari di assegno (ex pensione) sociale e familiari a carico (codice esenzione E03.
  • i titolari di pensione al minimo, di età superiore a 60 anni e familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31, incrementato fino a €11.362,05 in presenza del coniuge a carico e di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico (codice esenzione E04).

Come fare per ottenere il certificato di esenzione da ticket

Chi ha diritto alla esenzione per reddito deve recarsi personalmente presso uno degli sportelli della Azienda Usl di residenza – o delegare per iscritto una persona di fiducia – e compilare il modulo di autocertificazione.

Sulla base di questa autocertificazione l’Azienda USL di assistenza rilascia il certificato di esenzione.

SINDACATO ASARCO USARCI DI RIMINI

Per ottenere il modello di autocertificazione della fascia di reddito da consegnare allASL vedi gli allegati di seguito.

ISCRIZIONE SINDACALE E QUOTA ASSOCIATIVA 2015

I colleghi che sono interessati alliscrizione ASARCO USARCI di Rimini possono versare la quota associativa 2015 direttamente presso la nostra segreteria di Rimini, Via Caduti di Marzabotto 31 tel.0541770118 o mediante bonifico sul conto corrente del Sindacato acceso presso la Banca Popolare dellEmilia Romagna:

IBAN: IT 08 R 05387 24202 000001002777

indicando come causale quota associativa 2015 ed i propri dati con sede e settore merceologico e posta e-mail

€. 100 agenti individuali; €. 120 agenti società

€. 50 agenti non in attività pensionati

La quota associativa é deducibile dalla dichiarazione dei redditi degli agenti in attività.


Un mutuo online a tasso fisso, mutuo per acquisto prima casa.

#Mutuo #per #acquisto #prima #casa


mutuo hello! home

L’ULTIMA TENDENZA IN FATTO DI RELAX? COMPRARE CASA

SCOPRI LA CONVENIENZA DEL MUTUO ONLINE HELLO! HOME

Hello! Home è il mutuo online riservato ai correntisti Hello bank! 1 che vogliono richiedere un finanziamento per l’acquisto della propria casa completamente online: senza bisogno di recarsi in filiale, potrai ricevere un’assistenza dedicata dalla richiesta dell’erogazione del mutuo online.

Scopri la convenienza di Hello! Home con il calcolo del mutuo online, utilizzando il simulatore in basso: basta inserire la finalità per la quale effettui la richiesta del mutuo online (acquisto casa o surroga), la durata del mutuo, il valore dell’immobile, l’importo che vuoi richiedere e la tua età. In questo modo puoi ottenere una simulazione e capire a quanto ammonterà la rata dei diversi mutui casa offerti da Hello bank!: mutuo a tasso fisso, a tasso variabile e variabile con cap.

I vantaggi dei mutui casa online sono molteplici. Rapidità di gestione ed erogazione, ma soprattutto costi inferiori: gestendo l’intera pratica online, infatti, si possono eliminare molte spese.

Non sei correntista Hello bank!? Scopri i vantaggi di Hello! Money, il conto corrente zero spese che valorizza i tuoi risparmi oppure vieni a scoprire l’offerta BNL in filiale.

Vuoi sapere tutto sui Mutui?

SCEGLI IL MUTUO ONLINE HELLO! HOME, ABITERAI IN MEZZO AI VANTAGGI

Hello! Home è il mutuo per l’acquisto della tua casa vantaggioso e completamente digitale: per richiedere Hello! Home non devi recarti in filiale, ma avrai a tua disposizione un consulente che ti supporterà nell’apertura del finanziamento fino all’acquisto della casa.

In base alle tue esigenze, puoi scegliere tra diverse tipologie di Hello! Home:

  • Hello! Home Fisso è il mutuo a tasso fisso: la rata rimarrà invariata per tutta la durata del finanziamento; è ideale per chi vuole pianificare in modo certo l’importo della rata e vuole tenere sotto controllo il proprio budget di spesa mensile;
  • Hello! Home Variabile è il mutuo a tasso variabile: l’importo della rata e il tasso cambierà in base alle oscillazioni del mercato; è ideale per chi vuole una rata iniziale più bassa, ma non ha problemi se la rata in futuro dovesse aumentare.
  • Hello! Home Quasi Fisso è il mutuo a tasso variabile con Cap: la rata potrà infatti variare nel tempo in base alle oscillazioni del mercato, ma si stabilisce un tetto massimo (il Cap, appunto) oltre il quale l’importo della rata non potrà alzarsi; con questa tipologia di finanziamento puoi beneficiare dei vantaggi di un mutuo a tasso variabile, ma con la sicurezza del tasso fisso.

SPECIALISTI SUI MUTUI CASA AL TUO SERVIZIO

Utilizza il nostro simulatore e sarai contattato entro 24 ore da uno specialista Hello bank!: potrai sottoscrivere il mutuo online, a casa o in mobilità, in qualunque momento.

RISERVATO AI POSSESSORI HELLO! MONEY

La sottoscrizione di un mutuo Hello! Home è riservata ai correntisti di Hello bank!.

Hello! Money è il conto corrente online e a zero spese di Hello bank! che ti offre anche la possibilità di guadagnare, grazie a un tasso di interesse fino all’1% annuo lordo riconosciuto sulle somme versate per due trimestri (in caso di giacenze medie trimestrali tra 25.000€ e 100.000€ (2) ), senza alcun obbligo di vincolo. Inoltre, aprendo un conto Hello! Money, avrai diritto a un buono regalo Amazon.it (3) .

PROTEGGI IL TUO MUTUO CASA CON BNL SERENITY e BNL SERENITY PREMIUM

Polizza BNL Serenity e Polizza BNL Serenity Premium (4) sono realizzate in collaborazione con Cardif Vita S.p.A. e Cardif Assurances Risques Divers, e sono assicurazioni mutuo facoltative rivolte a tutti coloro che stanno per sottoscrivere un mutuo Hello bank!.

Polizza BNL Serenity ti offre unampia copertura contro una serie di imprevisti che possono compromettere la capacità di rimborso del finanziamento; in particolare nei casi di:

Polizza BNL Serenity Premium invece ti tutela in caso di:

  • decesso
  • invalidità permanente
  • perdita dimpiego
  • inabilità temporanea totale (sostituisce la garanzia perdita dimpiego in caso di variazione dello status di Lavoratore Dipendente Privato)

Vuoi richiedere la Polizza BNL Serenity o la Polizza BNL Serenity Premium? Puoi farlo durante le fasi di apertura del tuo nuovo mutuo Hello! Home rivolgendoti direttamente al tuo specialista dedicato che ti fornirà tutte le informazioni necessarie.

Alcune caratteristiche chiave:

  • Limiti di età per l’adesione:minimo 18 anni e massimo 60 per i mutui di nuova erogazione e 55 anni per i mutui già in essere. L’età massima a scadenza della polizza è 75 anni.
  • Limite assicurabile:massimo 200.000€ per persona.
  • Premio:determinato in funzione del capitale assicurato, della polizza scelta e della durata della copertura assicurativa, è unico e anticipato, ma con la possibilità di essere finanziato direttamente da BNL sostenendone mensilmente il costo.

Quante foto servono per il rinnovo della patente, crediti per maturità.

#Crediti #per #maturità


Quante foto servono per il rinnovo della patente?

di Angela Ardizzone | 7 ottobre 2016

QUANTE FOTO SERVONO PER IL RINNOVO DELLA PATENTE?

Se hai la patente scaduta (o quasi) dovrai subito effettuare il rinnovo, che negli ultimi anni segue ormai un iter ben preciso. Bisognerà infatti recarsi all'ASL, all'ACI o presso un'autoscuola e prenotare la visita medica.

Dopo aver effettuato due versamenti (uno per la Motorizzazione Civile e l'altro per il Ministero dei Trasporti) occorrerà presentarsi alla visità medica con alcuni documenti: la patente scaduta, il codice fiscale, un documento di identità, le foto formato tessera, la ricevuta dei versamenti.

Se il medico riterrà l'automobilista ancora idoneo a guidare, invierà una conferma online e stamperà un modulo provvisorio valido per 60 giorni: con questo modulo si potrà circolare liberamente in attesa che arrivi la nuova patente.

Ma quante sono le foto da portare? A cosa servono?

RINNOVO PATENTE: QUANTE FOTO SERVONO

Oltre a tutti i documenti da portare, le ricevute dei versamenti e gli occhiali nel caso in cui l'automobilista sia obbligato a portarli, occorrerà portare anche 2 foto formato tessera. Le foto dovranno ritrarre la persona in primo piano e dovranno avere lo sfondo bianco.

Fino a poco tempo fa non serviva portare le foto per il rinnovo della patente, in quanto veniva semplicemente applicato un adesivo sulla patente vecchia. Ma, a partire dal 2014, si è optato per il rilascio di una patente nuova, per cui è necessaria una foto nuova che ritragga l'automobilista nelle recenti fattezze.

ESAME PATENTE: LE GUIDE

Devi sostenere l'esame per la patente? Informati su tutto leggendo le nostre guide:


Chi e Come Donare – Avis Milano, avis regole per donare il sangue.

#Avis #regole #per #donare #il #sangue


Chi e Come Donare

Chi può donare il sangue

Requisiti richiesti al donatore

Compresa tra i 18 ed i 60 anni per la prima donazione.

Chi è già donatore può superare il limite dei 65 anni in relazione ovviamente allo stato di salute in atto e alla valutazione cardiologica

DOCUMENTI:

Carta didentità e Tessera Sanitaria.

L’adeguamento del processo trasfusionale prevede l’OBBLIGO DI ESIBIRE LA TESSERA SANITARIA (Carta Regionale dei Servizi).

Raccomandiamo quindi di portarla sempre con se ad ogni singola visita.

Non inferiore a 50 kg (indipendentemente dalla statura o dalla costituzione)

PULSAZIONI:

Comprese tra 50-100 battiti/min (anche con frequenza inferiore per chi pratica attività sportive, su giudizio medico)

PRESSIONE ARTERIOSA:

tra 110 e 180 mm di mercurio (Sistolica o MASSIMA)

tra 60 e 100 mm di mercurio (Diastolica o MINIMA)

STATO DI SALUTE:

  • Non soffrire di malattie croniche (diabete, malattie autoimmuni, tumori maligni…)
  • Non avere MAI avuto Epatite C, sifilide, comportamenti a rischio di malattie trasmissibili sessualmente ed uso di sostanze stupefacenti
  • Infezioni da Epatite A e B sono da rivalutare dopo guarigione clinica ed esami
  • Non aver avuto malattie nelle ultime due settimane anche se di lieve entità (influenza, bronchite, polmonite, herpes labiali…)
  • Non aver assunto alcun farmaco nellultima settimana (antidolorifici e aspirine), nelle ultime due settimane per antibiotici o antibatterici. Si possono regolarmente assumere preparati vitaminici e pillola anticoncezionale
  • Non essere stati sottoposti ad interventi chirurgici negli ultimi 3 mesi (comunque è necessario documentare il ricovero con lettera di dimissione e/o cartella clinica). I piccoli interventi locali vengono rivalutati dal medico Portare qualsiasi documentazione di tipo sanitario precedente (cartelle cliniche per interventi pregressi, eventuali esami del sangue o strumentali eseguiti in passato…)
  • Non essersi sottoposti a CURE ODONTOIATRICHE per 48 ore in caso di pulizia del tartaro; per almeno 1 settimana in caso di estrazione, devitalizzazione e implantologia. Per innesto osseo sono necessari 4 mesi di sospensione (portare documentazione).
  • Non aver subito esami endoscopici negli ultimi 4 mesi (gastroscopia, colonscopia, artroscopia, ecc…) di cui produrre comunque DOCUMENTAZIONE
  • Non aver effettuato viaggi o soggiorni in zone tropicali o malariche negli ultimi 6 mesi
  • Non aver soggiornato nel Regno Unito per più di 6 mesi (nel TOTALE dei soggiorni) dal 1980 al 1996 e non essere stati trasfusi nel Regno Unito
  • Non avere il ciclo mestruale in corso (è consigliato lasciar trascorrere almeno 1 settimana dalla fine del ciclo)
  • Non aver avuto parti negli ultimi 12 mesi o interruzioni di gravidanza negli ultimi 6 mesi
  • Non tatuaggi, né agopuntura, né fori ai lobi, né piercing vari negli ultimi 4 mesi
  • Non aver effettuato allenamenti pesanti o sport intenso nelle 24 ore precedenti il prelievo
  • Non è indispensabile essere completamente a digiuno, è possibile assumere caffè o thè moderatamente zuccherati ed eventualmente mangiare qualche biscotto secco o fetta biscottata; l’importante è non aver fatto colazione con cibi grassi, dolciumi, latte o altri prodotti da esso derivati
  • Soggiorno in USA e CANADA: sospensione di 28 giorni dal rientro
  • Soggetti con attività sessuale con partner stabile da almeno 4 mesi

[ESCLUSIONE PERMANENTE] [ESCLUSIONE TEMPORANEA ]

VACCINO ANTINFLUENZALE

Attualmente, la sospensione per chi si sottopone a vaccino è di un mese dalla data in cui è stato effettuato

MALARIA

In considerazione del potenziale rischio associato alla donazione di sangue ed emocomponenti, per donatori soggetti al rischio di un potenziale contagio malarico, sono state messe in atto misure di prevenzione del rischio di trasmissione. Attualmente, per chi avesse transitato o soggiornato in alcune località della GRECIA è SOSPESO DALLA DONAZIONE PER 6 MESI.

Di seguito il link con le info nel dettaglio:

VIRUS CHIKUNGUNYA

Virus che interessa alcune località italiane per cui è prevista una sospensione dalla donazione sangue intero per 28 giorni in caso di soggiorno (anche solo per poche ore) nei comuni ANZIO,e GUARDAVALLE MARINA (CZ) STOP ALLE MISURE PER ROMA.

WEST NILE VIRUS

Virus che interessa alcune località italiane per cui è prevista una sospensione dalla donazione sangue intero per 28 giorni in caso di soggiorno.

Essendo anche Milano tra le varie città interessate, è stato acquistato un TEST ( che verrà effettuato sulle provette in seguito alla donazione) per consentire a tutti di continuare a donare.

E importante segnalare al medico in fase di visita eventuali soggiorni a rischio in modo da poter accertare lassenza del virus effettuando il test post donazionale.

Di seguito il link alla pagina del Centro Nazionale Sangue con i Comuni interessati:

LA DONAZIONE PER CITTADINI NON ITALIANI

  • Per i cittadini EUROPEI è necessario avere documenti in regola per la permanenza in Italia: permesso di soggiorno – carta d’identità/passaporto e tessera sanitaria (essenziale).
  • Per cittadini EXTRA EUROPEI è necessario risiedere in Italia da almeno 2 anni continuativamente e avere documenti in regola per soggiorno in Italia : permesso di soggiorno – carta d’identità/passaporto e tessera sanitaria (essenziale)
  • NECESSARIA buona conoscenza della lingua italiana Vanno comunque letti tutti i restanti criteri di idoneità che non possono essere tradotti in altra lingua
  • Servirà effettuare in fase di colloquio con il medico AVIS una valutazione dell’anamnesi familiare e di eventuali convivenze

Leggi le Direttive complete della Giunta Regionale Lombardia Direzione Generale Sanità SCARICA IL DOCUMENTO COMPLETO

COME PRESENTARSI ALLA DONAZIONE

COLAZIONE – Per la donazione mattutina: colazione a base di tè, succhi di frutta e spremute, un frutto, qualche biscotto secco. Non assumere latte, né suoi derivati, né brioche.

PRANZO – Per la donazione pomeridiana: colazione leggera (vedi sopra) e pranzo leggero a base di pasta in bianco (all’olio senza formaggio grattugiato) e insalata, oppure una fetta di carne ai ferri e insalata; un panino, caffè poco zuccherato, sempre senza latte. Non assumere bevande alcoliche nè zuccherate.

Grazie al Progetto NECSTLAB è nata la collaborazione tra il Dipartimento di Elettronica Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano e AVIS Milano. Un progetto che consente agli studenti di crescere non solo culturalmente ma personalmente grazie allo Sport ed altri STILI DI VITA SANI. Ogni tre mesi l’ Autoemoteca di AVIS Milano […]

92^ Assemblea Elettiva anno 2018

Lo scorso 3 Marzo si è svolta l Assemblea Soci della nostra Comunale, che consente di avere un quadro generale delle attività svolte nel corso dellultimo anno ed in questo caso di presentare nuovi candidati al Consiglio in occasione delle Elezioni per il nuovo Mandato di Consiglio Direttivo. Al termine dellAssemblea il Comitato Elettorale selezionato […]

LOTTERIA AVIS Milano_estrazione del 12.01.2018

Per mantenere l’attività, nel rispetto delle norme, è indispensabile adeguare l’attuale area accettazione-attesa in modo da evitare dal momento in cui si avvia il processo di donazione confusioni con altri flussi di persone. PER SOSTENERE I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE È STATA ORGANIZZATA UNA LOTTERIA A PREMI: COSTO BIGLIETTO 5,00 EURO ESTRAZIONE AVVENUTA IL 12/01/2018 ALLE ORE […]


Ticket sanitari, quanto si paga caso per caso e chi può chiedere l – esenzione – Secolo d – Italia, esenzione ticket per over 65.

#Esenzione #ticket #per #over #65


Ticket sanitari, quanto si paga caso per caso e chi può chiedere lesenzione

Il sistema dei ticket sanitari potrebbe essere presto rivoluzionato dopo lincontro tra le Regioni e il ministro della Salute sullabolizione dei ticket, ovvero delle tasse che il cittadino paga in cambio di determinate prestazioni sanitarie.

I ticket sanitari

I ticket sanitari, introdotti nel 1982, sono una tassa che il cittadino paga in cambio di determinate prestazioni sanitarie fornite dallo Stato. Attualmente i ticket riguardano le prestazioni specialistiche (visite, esami strumentali e analisi di laboratorio), le prestazioni di pronto soccorso, le cure termali e le prestazioni farmaceutiche, solo nelle Regioni che hanno autonomamente deciso di introdurli. Tuttavia, diverse categorie di pazienti, affetti da particolari tipologie di malattie sono sollevate dal versamento di questa quota. Al cittadino può essere riconosciuto il diritto allesenzione dal ticket anche sulla base di particolari situazioni di reddito associate alletà o alla condizione sociale, o del riconoscimento dello stato di invalidità e in altri casi particolari (gravidanza, diagnosi precoce di alcuni tumori, accertamento dellHIV).

Quanto si paga

Per le prestazioni di specialistica ambulatoriale, limporto dovuto dallassistito è pari alla somma delle tariffe delle prestazioni contenute nella ricetta, fino al tetto massimo di 36,15 euro per ricetta (fatta eccezione per le Regioni Friuli Venezia Giulia e Lombardia, che hanno previsto un tetto massimo di 36 euro, della regione Sardegna, che ha fissato il tetto massimo in 46,15 euro e della regione Calabria, che ha fissato il tetto in 45 euro). Al ticket vanno aggiunte leventuale quota di partecipazione introdotta da alcune regioni (Lazio, Campania Molise, Sicilia) e la quota fissa aggiuntiva da 10 euro senza alcuna modifica introdotta da alcune regioni (Lazio, Liguria, Calabria, Puglia, Sicilia, Campania, Friuli Venezia Giulia, Marche Abruzzo e Molise).

Le prestazioni del Pronto soccorso

A partire da gennaio 2007 la legge prevede, a carico degli assistiti, il pagamento di un ticket di 25 euro per le prestazioni erogate in Pronto soccorso ospedaliero non seguite da ricovero, classificate con ‘codice bianco (prestazioni non urgenti, paziente in condizioni non critiche) ad eccezione di traumi e avvelenamenti acuti. Il ticket non è previsto per i codici rosso” (paziente molto critico), “giallo” (mediamente critico), “verde” (poco critico). In Toscana limporto massimo previsto è di 50 euro, maggiorato di 10 euro nel caso vengano effettuati accertamenti diagnostici per immagini; nella provincia autonoma di Bolzano un “codice bianco” può pagare fino a 100 euro. Anche il colore dei codici cambia significato nelle diverse regioni. Per esempio con il codice “azzurro” la Toscana definisce «i casi non gravi con prestazione sanitaria differibile» e quindi il cittadino è soggetto al pagamento del ticket, mentre in Lombardia il codice “azzurro” classifica le persone “fragili” e pertanto non soggette al pagamento del ticket.

Limporto per i farmaci

Dal 2000 è stata abolita, a livello nazionale, ogni forma di partecipazione degli assistiti per lassistenza farmaceutica; dunque, non è previsto alcun ticket sui farmaci. Le singole regioni, tuttavia, per fare fronte al proprio disavanzo, possono reintrodurre sui farmaci di fascia A (quelli essenziali e per malattie croniche dispensati gratuitamente dal Servizio sanitario nazionale) specifiche forme di partecipazione alla spesa farmaceutica, che in genere consiste in una quota fissa per ricetta o per confezione.

Le esenzioni

Attualmente il diritto allesenzione dal ticket sulle prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e sulle altre prestazioni di specialistica ambulatoriale è riconosciuto sulla base di particolari situazioni di reddito associate alletà o alla condizione sociale, in presenza di determinate patologie (croniche o rare) o del riconoscimento dello stato di invalidità. Il cittadino ne ha diritto sulla base di particolari situazioni:

Per scoprire quali sono le malattie croniche e invalidanti che danno diritto allesenzione dal ticket (e le relative prestazioni alle quali si ha diritto) basta consultare lelenco aggiornato digitale messo a disposizione dal Ministero.

Lesenzione dal ticket sanitario è prevista anche per coloro che sono affetti da malattie rare, ovvero «patologie gravi, invalidanti e spesso prive di terapie specifiche, che presentano una bassa prevalenza, inferiore al limite stabilito a livello europeo di 5 casi su 10.000 abitanti». Ai fini dellesenzione il Regolamento individua 284 malattie e 47 gruppi di malattie rare.

Gli invalidi hanno diritto allesenzione del ticket sanitario per alcune o per tutte le prestazioni specialistiche. Lo stato e il grado di invalidità devono essere verificati dalla competente Commissione medica della Asl di residenza.

Oltre alle prestazioni diagnostiche garantite dalle Asl nell’ambito delle campagne di screening, il Servizio sanitario nazionale garantisce l’esecuzione gratuita degli accertamenti per la diagnosi precoce di alcune tipologie di tumori. Le prestazioni per cui non si paga il ticket sono:

a) mammografia, ogni due anni, a favore delle donne in età compresa tra 45 e 69 anni; qualora l’esame mammografico lo richieda sono eseguite gratuitamente anche le prestazioni di secondo livello;

b) esame citologico cervico-vaginale (PAP Test), ogni tre anni, a favore delle donne in età compresa tra 25 e 65 anni;

c) colonscopia, ogni cinque anni, a favore della popolazione di età superiore a 45 anni&.

Le donne in attesa hanno diritto a eseguire gratuitamente, senza pagare il ticket, alcune prestazioni specialistiche e diagnostiche utili per tutelare la loro salute e quella del bambino. Lelenco di queste prestazioni (di cui fanno parte le visite mediche periodiche ostetrico-ginecologiche) è contenuto nel Decreto ministeriale del 10 settembre 1998.

Allinterno delle strutture sanitarie pubbliche il test anti-HIV, in grado di identificare la presenza di anticorpi specifici che l’organismo produce nel caso in cui entra in contatto con questo virus&, è anonimo e gratuito.

Esenzioni per reddito

Anche chi versa in condizioni di difficoltà economica può richiedere lesenzione dal ticket sanitario. Le categorie esentate sono le seguenti:

Cittadini di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro (CODICE E01);

Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (CODICE E02);

Titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico (CODICE E03);

Titolari di pensioni al minimo di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (CODICE E04).

Come fare per ottenere questo tipo di esenzione? Il medico di famiglia o il pediatra, i quali possiedono «la lista degli esenti fornita dal sistema Tessera Sanitaria», al momento della prescrizione verificano, su richiesta dell’assistito, il diritto all’esenzione e lo comunicano all’interessato e riportano «il relativo codice sulla ricetta».

Per quanto riguarda l’esenzione relativa allo stato di disoccupazione (codice E02), in ogni caso questa deve essere autocertificata annualmente dal paziente presso la Asl di appartenenza, che rilascia un apposito certificato.


Quali sono i migliori siti dove trovare AFFITTI PRIVATI? Discussione generale Forum, sito per affittare appartamenti.

#Sito #per #affittare #appartamenti


Quali sono i migliori siti dove trovare AFFITTI PRIVATI? – Discussione generale Forum

    Naviga tra i forum
  • Tutti

Ciao a tutti, anche quest'anno io e il mio ragazzo stiamo dando un'occhiata per cercare su internet un appartamento privato da affittare per le nostra vacanze. Evitare di passare dall'agenzia permette di risparmiare un po' di soldini.

L'anno scorso abbiamo cercato sull'utilissimo http://www.vivastreet.it/ e c'è andata benissimo. Avete altri siti simili da suggerirci?

Grazie mille! Laura

Vai a questa pagina

Do subito un'occhiata. Grazie!

-:- Messaggio dallo staff di TripAdvisor -:-

Questo post infrange il regolamento che proibisce pubblicità autopromozionale, pertanto è stato rimosso dai nostri moderatori.

Chiediamo ai membri della nostra community di escludere qualsiasi messaggio di pubblicità auto-promozionale, sollecitazioni, contatti e URL di enti e organizzazioni turistiche dai propri post.

I messaggi che non rispettano le linee guida vengono cancellati, e TripAdvisor si riserva il diritto di cancellare messaggi senza spiegazioni.

-:- Messaggio dallo staff di TripAdvisor -:-

Questo post infrange il regolamento che proibisce pubblicità autopromozionale, pertanto è stato rimosso dai nostri moderatori.

Chiediamo ai membri della nostra community di escludere qualsiasi messaggio di pubblicità auto-promozionale, sollecitazioni, contatti e URL di enti e organizzazioni turistiche dai propri post.

I messaggi che non rispettano le linee guida vengono cancellati, e TripAdvisor si riserva il diritto di cancellare messaggi senza spiegazioni.

-:- Messaggio dallo staff di TripAdvisor -:-

Questo post infrange il regolamento che proibisce pubblicità autopromozionale, pertanto è stato rimosso dai nostri moderatori.

Chiediamo ai membri della nostra community di escludere qualsiasi messaggio di pubblicità auto-promozionale, sollecitazioni, contatti e URL di enti e organizzazioni turistiche dai propri post.

I messaggi che non rispettano le linee guida vengono cancellati, e TripAdvisor si riserva il diritto di cancellare messaggi senza spiegazioni.

-:- Messaggio dallo staff di TripAdvisor -:-

Il topic è stato chiuso perché altri utenti hanno segnalato che la discussione è esaurita o che risale a un po’ di tempo fa. Ti invitiamo a creare un nuovo argomento di discussione o a rispondere ad uno più recente. Per discussione esaurita si intende quando chi l’ha aperta non ha partecipato da diverso tempo, oppure quando il numero dei messaggi OT (Off-Topic: fuori tema) è elevato, o quando viene effettuato necrobumping (scrivere messaggi su un topic inattivo da diversi mesi o anni).

I messaggi che non rispettano le linee guida vengono cancellati, e TripAdvisor si riserva il diritto di cancellare messaggi senza spiegazioni.


Mobili Lissone: Camerette Soggiorni Cucine Lissone, Dassi, armadi per camerette.

#Armadi #per #camerette


MOBILI A LISSONE E ARREDAMENTO A LISSONE

Dassi Arredamenti nasce dalla collaborazione con famosi marchi italiani e propone idee originali per mobili Lissone larredamento a Lissone, esempio dell’eccellenza italiana nel campo dell’arte del mobile. Tra i suoi servizi, la Dassi Arredamenti offre ai visitatori una consulenza esperta e rispettosa di ogni esigenza: dai primi istanti di vita dell’abitazione da arredare, l’osservazione sul campo si estende all’analisi degli impianti elettrici e idraulici in vista di una progettazione personalizzata e accurata.

Ero alla ricerca di un armadio da realizzare su misura, piuttosto grande, di buona qualità ma non eccessivamente delicato. Il sig. Dassi è stato molto paziente e professionale, abbiamo visionato diversi modelli e analizzato varie possibili soluzioni per adattare il mobile alle necessità della casa) pilastro nel bel mezzo di una parete lunga e alta, cassone della tapparella piuttosto ingombrante), tenendo conto anche del budget.Tempi di consegna anticipati rispetto alle previsioni, montaggio rapido e preciso.Tornerò sicuramente a fargli visita, anche perché il suo show room espone bellissimi mobili ed elementi di arredamento.

Cordiali e professionali, disponibili per ogni nostra esigenza. Mobili bellissimi e di qualità. Personale gentile, preparato e pronto ad indirizzarci verso le scelte più adeguate. Inutile dire che i prezzi sono competitivi. Arredare la mia prima casa da Dassi arredamenti è stato un vero piacere e lo consiglio vivamente. Grazie ancora

Bravissimi e cordiali. Abbiamo acquistato la camera da letto, di ottima qualità. Il personale è stato molto puntuale e professionale.


Convenzione Servizio Sanitario Nazionale (SSN) – Terme San Giovanni Rapolano, esenzione ticket per disoccupati 2016.

#Esenzione #ticket #per #disoccupati #2016


Convenzione SSN

San Giovanni Terme Rapolano, conforme alle normative vigenti in campo di tutela della salute, è convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale.

Lo staff ricorda che la gentile clientela deve presentarsi alla struttura, nel caso voglia fruire della convenzione, munita di:

  • Ricetta/richiesta: riportata sull’apposito modulo regionale, rilasciata dal proprio medico di famiglia, da uno specialista dell’ASL o da uno specialista ospedaliero. Deve contenere sia la diagnosi (es. sinusite) sia la prescrizione, specifica o generica, del ciclo di terapie (es. cure inalatorie);
  • Tesserino sanitario;
  • Codice fiscale;
  • Cartella sanitaria termale degli anni precedenti (se gi cliente).

Bambini sotto i 6 anni – Adulti sopra i 65

Se con redditi familiari inferiori a € 38.500,00. Esenzione generale con pagamento della quota fissa.

Disoccupati con redditi di sussistenza

Godono dei benefici previsti per queste categorie anche i familiari a carico, quando il reddito del nucleo familiare non superi i limiti previsti. Esenzione generale con pagamento della quota fissa.

Titolari di pensione minima con età superiore ai 60 anni

Godono dei benefici previsti per queste categorie anche i familiari a carico, quando il reddito del nucleo familiare non superi i limiti previsti. Esenzione generale con pagamento della quota fissa.

Titolari di pensione sociale

Godono dei benefici previsti per queste categorie anche i familiari a carico, quando il reddito del nucleo familiare non superi i limiti previsti. Esenzione generale con pagamento della quota fissa.

Invalidi al 100% – Ciechi assoluti

Grandi invalidi del lavoro (80%) o per servizio

Soggetti con età compresa fra i 6 e 65 anni

Se non ricompresi in uno dei casi sotto riportati.

Soggetti colpiti dalle patologie previste dal D.M. 01.02.1991

Solamente per le prestazioni correlate alla patologia specificata. Esenzione generale con pagamento della quota fissa.

Terme San Giovanni Rapolano

Partita IVA 00654370527

Via Terme San Giovanni, 52 53040 – Rapolano Terme (SI)

Tel. +39 0577 72 40 30

Fax. +39 0577 72 40 53

Reception Centro Benessere e Piscine


Trucchi di viaggio: i migliori siti per cercare offerte voli e hotel, migliori siti per cercare auto usate.

#Migliori #siti #per #cercare #auto #usate


Trucchi di viaggio: i migliori siti per cercare offerte voli e hotel

Ormai è un dato di fatto: con lavvento di internet, le persone hanno iniziato a organizzare i viaggi senza ricorrere alle agenzie e ai professionisti del settore, risparmiando soldi e facendo ricerche su ricerche fino a trovare lhotel, il volo e la vacanza ideale.

Organizzare da sè il proprio viaggio dà anche grande soddisfazione e permette di conoscere meglio il territorio che si andrà ad esplorare: ma quali sono i siti migliori per prenotare voli, hotel e servizi?

Nel corso degli anni il mondo del web ha generato un vero e proprio universo di portali: ecco quali sono quelli che vanno per la maggiore in Italia.

1) eDreams

Questa agenzia di viaggi online offre voli, hotel, pacchetti vacanza ma anche noleggio di auto o biglietti del treno in 33 diversi paesi. Ci sono tanti filtri per personalizzare il più possibile la ricerca ed è possibile ordinare i risultati per prezzo, valutazioni degli utenti, distanza dal centro città e così via. In caso cambiaste idea, è possibile anche cambiare il volo o lhotel prenotato. Puoi prenotare ad un prezzo scontato grazie al codice promozionale edreams messo a disposizione per te.

2) Skyscanner

Questo sito non permette di prenotare direttamente sul portale, ma è utilissimo per la ricerca e la comparazione di offerte per voli e hotel. Dopo aver “scandagliato” il cielo e trovato lofferta “ideale” si viene reindirizzati sul sito dellagenzia di viaggio o della compagnia aerea per effettuare la prenotazione. Si può anche inserire la destinazione senza scegliere una data precisa, in questo modo si ha la possibilità di visualizzare un ampio spettro di possibilità e di scegliere in base ai prezzi, o al contrario se si hanno date specifiche in cui voler viaggiare ma non una località precisa è possibile inserire solo le date e visualizzare le destinazioni più economiche.

3) Volagratis

Volagratis è un motore di ricerca “made in Italy” che offre agli utenti la possibilità di comparare e prenotare offerte di compagnie aeree di linea e low cost, hotel e combinazioni di volo+hotel, ma anche crociere, noleggio auto e guide turistiche gratuite. Spesso il sito propone degli sconti e delle offerte tematiche, come “Scopri la Grecia” o “I mille volti del Portogallo”. Potreste dunque approfittarne per visitare Atene o Lisbona.

4) Momondo

Un motore di ricerca che permette di confrontare voli, hotel e servizi come il noleggio di automobili. Questo sito dà la possibilità agli utenti di ottenere il prezzo più basso per biglietti aerei e alloggi e di acquistare soluzioni di viaggio in base al prezzo o al periodo in cui si desidera viaggiare. Momondo offre anche tanti consigli per riuscire a prenotare spendendo il meno possibile: secondo il sito, infatti, per ottenere le tariffe migliori è indispensabile prenotare di martedì, 56 giorni prima della partenza e prenotando un aereo che parta in orario serale.

5) Expedia

Questo sito rappresenta la soluzione ideale se avete poco tempo e volete organizzare tutto il viaggio tramite un unico sito. Expedia, infatti, è una vera e propria agenzia di viaggi online: sul portale è possibile ricercare e prenotare biglietti per laereo, ma anche hotel, automobili a noleggio, visite guidate, crociere e pacchetti vacanza a un prezzo conveniente rispetto allacquisto dei singoli servizi. Inoltre, prenotando su Expedia, si accumulano punti da utilizzare nello stesso sito per ottenere degli sconti sui soggiorni successivi.


Codice esenzione ticket, è necessaria una verifica annuale, esenzione ticket per pensionati.

#Esenzione #ticket #per #pensionati


Codice esenzione ticket, è necessaria una verifica annuale. Ecco tutte le informazioni

Ticket, fasce economiche e sanzioni. Le imprecisioni possono costare caro al cittadino. Ecco tutte le informazioni

Ticket per le prestazioni sanitarie: si verificano ancora troppi errori nella dichiarazione delle fasce di reddito da parte dei cittadini e questo comporta delle sanzioni che possono triplicare la cifra dovuta. C’è chi dichiara di essere esente ma non lo è, chi dichiara di appartenere alla fascia 1 e invece è nella 2 e via dicendo. Queste imprecisioni, però, possono essere facilmente evitate.

Le tipologie di esenzione previste dalle norme nazionali e regionali sono: esenzione per reddito ed età, esenzione per patologia cronica e invalidante, esenzione per malattia rara, esenzione per invalidità ed esenzioni per altre condizioni di interesse sociale. Il cittadino può autocertificare la propria condizione economica o di reddito per cui è prevista l’esenzione. E’ sempre consigliabile, per una maggior precisione, rivolgersi ad un CAF, patronato o commercialista.

Gli esenti totali, ovvero coloro che non pagano alcun tipo di ticket, sono: gli invalidi di guerra titolari di pensione vitalizia; gli invalidi civili al 100% e i grandi invalidi per lavoro per servizio; le vittime del terrorismo e della criminalità organizzata e familiari; i ciechi e i sordomuti; gli ex deportati da campi di sterminio titolari di pensione vitalizia; i disoccupati e i familiari a carico; i lavoratori in mobilità e i familiari a carico; i lavoratori in cassa integrazione e i familiari a carico; soggetti che abbiano meno di 6 anni o più di 65 con reddito familiare fiscale minore di € 36.151, 98 (escluso il contributo di digitalizzazione di 10 euro per le procedure diagnostiche per immagini, per un massimo di 3 volte nell’anno solare); soggetti percettori di pensione sociale o assegno sociale e i familiari a carico; soggetti pensionati al minimo e familiari a carico.

È opportuno verificare annualmente il codice dellesenzione presente in banca dati. I cittadini che risultino esenti sono tenuti, sotto la propria responsabilità, ad avvalersi dellesenzione se persiste la situazione economica dellanno precedente e i requisiti non sono decaduti. In caso ci siano variazioni, è necessario autocertificare la nuova fascia economica reddito o ISEE che determinerà limporto del ticket. Per tutti gli altri soggetti, anche se in possesso di una esenzione, è necessario provvedere alle verifiche.

La modulazione per il ticket sui farmaci e per il ticket aggiuntivo sulla specialistica ambulatoriale è fatta sulla base di 4 fasce economiche differenziate, proporzionate al reddito familiare fiscale o, in alternativa, allindicatore ISEE. La fascia economica di appartenenza viene individuata da una banca dati che contiene i dati forniti annualmente dallAgenzia delle Entrate e dallINPS, sulla base delle dichiarazioni dei redditi dellanno precedente (quindi relative ai redditi di due anni prima) e degli indicatori ISEE in corso di validità. Non vi è una prevalenza tra i due parametri: il sistema seleziona il dato economico più vantaggioso per lassistito.


Internet per le aziende, internet per le aziende.

#Internet #per #le #aziende


Aziende

Creative Cloud per aziende

App e servizi creativi leader del settore, oltre a funzionalità pensate appositamente per le aziende. A partire da € 29,99/mese. IVA escl. Chiama il numero 800 94 00 12 oppure Acquista

Con la versione Creative Cloud pensata per le aziende avrai i seguenti vantaggi:

Condividi le risorse, mantieni il controllo delle versioni e collabora in modo più efficiente con 100 GB di spazio per l'archiviazione online per ogni utente, invece dei 20 GB previsti dai piani individuali.

Possibilità di distribuire le licenze all’interno dell'azienda in modo semplice e flessibile. Puoi aggiungere, rimuovere o riassegnare gli utenti in modo dinamico in base alle tue esigenze.

Sessioni di consulenza individuali con gli esperti dei prodotti Adobe, comprese due sessioni dal vivo all’anno, via telefono e web.

L’intera raccolta di app creative desktop e mobile accessibile da un’unica posizione.

Scegli il piano più adatto alle tue esigenze.

Piano Singola applicazione: a partire da € 29,99/mese (IVA escl.)

Piano Tutte le applicazioni: a partire da € 69,99/mese (IVA escl.)

Sconti sulla quantità disponibili telefonicamente per 10+ licenze

Chiama il numero 800 94 00 12

Disponibili piani Singola Applicazione e Tutte le applicazioni

Sconto sulla quantità per grandi organizzazioni

Chiama il numero 800 94 00 12 per un preventivo

Una soluzione Creative Cloud completa

Collaborazione più facile

Possibilità di distribuire le licenze in modo semplice e flessibile

Accesso diretto ad Adobe Stock

Domande principali

Sì, gli iscritti ai piani individuali Creative Cloud possono passare a Creative Cloud for teams senza incorrere in alcuna penale di annullamento. Per questa operazione, contatta il Servizio clienti. Verranno richiesti i seguenti dati:

  • Adobe ID dell’amministratore principale dell’iscrizione per i team
  • Numero di telefono dell’amministratore principale
  • Adobe ID delle iscrizioni individuali che desideri migrare al piano per i team

In alternativa, se inviti un membro dell’organizzazione a iscriversi a Creative Cloud for teams e questa persona dispone già di un’iscrizione individuale, tutto quello che dovrà fare sarà accettare l’invito a Creative Cloud for teams (utilizzando il proprio Adobe ID). In automatico, gli sarà richiesto di annullare la propria iscrizione individuale.

Sì, gli amministratori IT possono bloccare l’accesso ai servizi online da parte degli utenti. I servizi online e i relativi URL sono elencati qui.

L’amministratore può anche

distribuire le applicazioni desktop Creative Cloud indipendentemente dai servizi basati su cloud utilizzando Creative Cloud Packager. Creative Cloud Packager è accessibile tramite Creative Cloud for teams.

Non c’è modo di disabilitare centralmente l’accesso allo spazio di archiviazione Creative Cloud. Tutti gli utenti finali che hanno accesso al web tramite un browser avranno la possibilità di archiviare i propri file nel cloud. Tuttavia, se gli utenti sono all’interno di una rete aziendale e utilizzano i computer amministrati dall’azienda, è possibile bloccare le seguenti chiamate di rete tramite il firewall dell’organizzazione e di conseguenza bloccare l’uso dello spazio di archiviazione quando

si è collegati a tale rete:

  • https://creative.adobe.com/api/assetso
  • https://creative.adobe.com/api/collectionso
  • https://creative.adobe.com/api/shareo
  • https://creative.adobe.com/files — port 443

Nota: i servizi bloccati sul sito web possono essere accessibili tramite altri endpoint non correlati al sito e il sito potrebbe essere l’unico punto di accesso per servizi che non devono essere bloccati. L’elenco completo dei servizi online con i relativi URL è disponibile qui.

Fai clic qui per una tabella comparativa dei prodotti.

Esistono due piani per Creative Cloud for teams: il piano completo (con tutte le app e i servizi Creative Cloud) oppure il piano per una singola app (accesso a una sola applicazione, ad esempio Adobe Photoshop CC e determinati servizi).

I clienti che desiderano acquistare i prodotti tramite i rivenditori o gli agenti di vendita telefonica di Adobe, devono farlo nell’ambito di VIP (Value Incentive Plan), un programma Adobe per l’acquisto di licenze

in abbonamento. È disponibile uno sconto per transazione sugli acquisti di almeno 50 licenze. Il programma fedeltà VIP, conosciuto come VIP Select, offre sconti sulla quantità per gli iscritti che acquistano un minimo di

250 licenze. Una volta ottenuto lo stato VIP Select, gli iscritti hanno diritto a numerosi vantaggi, tra cui gli sconti per il livello VIP Select e altro ancora.

Per informazioni, contatta il tuo responsabile o rivenditore Adobe.

Le seguenti applicazioni sono disponibili singolarmente: Photoshop CC, Illustrator CC, InDesign CC, Adobe Muse CC, Dreamweaver CC, Flash Professional CC, Edge Inspect CC, Edge Animate CC, Adobe Premiere Pro CC, After Effects CC, Adobe Audition CC, SpeedGrade CC, InCopy CC e Prelude CC. Nonostante l’iscrizione preveda l’accesso a una sola applicazione, avrai la possibilità di accedere anche a tutte le altre app CC per un periodo di prova gratuita di 30 giorni.

È nostra intenzione aumentare sempre di più la reperibilità di Creative Cloud. Consulta l’elenco aggiornato dei paesi in cui è possibile acquistare Creative Cloud for teams.

No. È necessario collegarsi a Internet solo una volta ogni 99 giorni per convalidare la propria iscrizione.

Sì. Fai clic qui per trovare un rivenditore Adobe autorizzato. Creative Cloud for teams è acquistabile anche direttamente tramite Adobe. Fai clic qui per acquistare.

Nozioni di base

Parti subito con il piede giusto grazie a questi fantastici tutorial. Inizia ›

Filo diretto con la community

Pubblica post, partecipa alle discussioni ed entra a far parte della nostra community. Join now ›


Benefici Fiscali per Accensione Mutuo: Detrazioni, Agevolazioni, Tasse per Mutuo, mutuo per ristrutturazione prima casa.

#Mutuo #per #ristrutturazione #prima #casa


Benefici fiscali per chi accende un mutuo. Limiti e requisiti per la detrazione fiscale degli interessi passivi di mutuo.

CAPIRE I MUTUI

Scopri il risparmio Tele Mutuo

Detrazione fiscale mutuo

Benefici fiscali

Tra i pochi oneri ancora detraibili dal reddito compaiono gli interessi e le spese dei mutui ipotecari.

Indice della pagina:

Requisiti per la detrazione

Per godere dei vantaggi fiscali l’operazione deve riguardare un mutuo garantito da ipoteca.

  • Acquisto dell’abitazione principale e delle relative pertinenze come box e cantine (non dГ invece diritto alle detrazioni il mutuo contratto per l’acquisto di sole pertinenze).
  • Acquisto di unitГ locata, quando l’intento ГЁ quello di adibirla ad abitazione principale appena sarГ disponibile.
  • Costruzione dell’abitazione principale.
  • Ristrutturazione profonda dell’abitazione principale comprovata da concessione edilizia o atto equivalente rivolta a trasformare l’unitГ , in tutto o in parte, in un immobile diverso dal precedente.
  • Sostituzione di altro mutuo detraibile, ma proporzionalmente ad una quota commisurata al debito residuo maggiorato delle spese necessarie alla sostituzione (in questo caso vengono mantenute le agevolazioni del mutuo originario, anche se superiori a quelle previste per i nuovi mutui).
  • La detrazione spetta anche ai contraenti del mutuo che abbiano acquistato la sola nuda proprietГ (immobili soggetti ad usufrutto), fermo restando l’utilizzo come abitazione principale.

    L’immobile va adibito ad abitazione principale entro un anno dall’atto di mutuo (ridotto a sei mesi per i mutui stipulati prima del 2001), pena la perdita definitiva della detraibilitГ (salvo che ciГІ non avvenga a causa di trasferimento per motivi di lavoro subentrati dopo l’acquisto).

    • Mutui per costruzione o ristrutturazione.

    Imponibile ammesso

    Le voci indicate di seguito costituiscono l’imponibile utilizzabile per la detrazione fiscale:

    • Spese di istruttoria bancaria
    • Costi della perizia
    • Imposta sul mutuo
    • Costi dell’atto notarile di mutuo
    • Quote interessi delle rate di mutuo

    Ogni intestatario del mutuo porterГ in detrazione la propria frazione. Tuttavia nel caso di cointestazione del mutuo con il coniuge privo di reddito sarГ consentito cumulare la sua quota in capo all’altro (solo mutui stipulati dal 2001).

    ESEMPIO: mutuo cointestato a marito impiegato, moglie casalinga e figlio studente. Quota di spesa detraibile sostenuta nell’anno: 900 Euro.

    La detrazione spetta fino alla concorrenza del costo di acquisto dell’immobile.

    ESEMPIO: prezzo dichiarato nel rogito: 150.000; imposte (registro, catasto, conservatoria): 4.836; spese notarili: 4.200; fattura mediazione immobiliare: 7.200; imposta sostitutiva mutuo: 500. Il costo di acquisto corrisponderГ alla somma dei citati costi, cioГЁ 166.736 Euro. Un mutuo di importo inferiore risulterГ interamente detraibile.

  • Mutui per ristrutturazione o costruzione.
  • La detrazione ГЁ limitata alla frazione di mutuo effettivamente utilizzata in ciascun anno per i lavori.

    ESEMPIO: se contraggo un mutuo per costruzione di 100.000 Euro ma durante l’anno in corso posso dimostrare, fatture alla mano, di averne impiegati solo 50.000, cioГЁ il 50%, anche la quota ammessa in detrazione andrГ proporzionata al 50% delle spese.

    Gli imponibili massimi ammessi alla detrazione sono i seguenti:

    • Mutui per acquisto: 4.000 Euro all’anno (dal 2007 – in precedenza erano 3.615,20)
    • Mutui per costruzione e ristrutturazione: 2.582,28 Euro all’anno.

    SUGGERIMENTO: quando si prevede di stipulare a cavallo dell’anno ГЁ sempre preferibile sottoscrivere il contratto nell’anno che sta per finire. CosГ¬ le spese di accensione del mutuo risulteranno detraibili interamente o quasi.

    I costi sono ammessi in detrazione esclusivamente nell’anno in cui vengono sostenuti. Dimenticarsi di richiedere la detrazione vuol dire rinunciarvi definitivamente.

    SUGGERIMENTO: se prima del pagamento dell’ultima rata dell’anno ГЁ giГ stato raggiunto l’imponibile massimo ammesso in detrazione, converrГ valutare se ritardare al 2 gennaio il pagamento di dicembre.

    EntitГ del beneficio

    Sull’imponibile viene riconosciuto un rimborso del 19% con il meccanismo della detrazione di imposta.

    Esempio di calcolo

    Per osservare cosa succede nel tempo alla detrazione fiscale puoi esaminare lo sviluppo seguente.

    • Mutuo per acquisto abitazione principale (limite detrazione di 4.000 Euro all’anno)
    • Frazione detraibile: 100%
    • Importo: Euro 100.000 (a tasso fisso del 5%)
    • Erogazione: 1В° luglio 2015
    • Durata: 5 anni
    • Spese iniziali: Euro 3.000 (istruttoria bancaria, perizia, onorario notarile, imposta sostitutiva)

    Ticket sanitari, quanto si paga caso per caso e chi può chiedere l – esenzione – Secolo d – Italia, per avere esenzione ticket.

    #Per #avere #esenzione #ticket


    Ticket sanitari, quanto si paga caso per caso e chi può chiedere lesenzione

    Il sistema dei ticket sanitari potrebbe essere presto rivoluzionato dopo lincontro tra le Regioni e il ministro della Salute sullabolizione dei ticket, ovvero delle tasse che il cittadino paga in cambio di determinate prestazioni sanitarie.

    I ticket sanitari

    I ticket sanitari, introdotti nel 1982, sono una tassa che il cittadino paga in cambio di determinate prestazioni sanitarie fornite dallo Stato. Attualmente i ticket riguardano le prestazioni specialistiche (visite, esami strumentali e analisi di laboratorio), le prestazioni di pronto soccorso, le cure termali e le prestazioni farmaceutiche, solo nelle Regioni che hanno autonomamente deciso di introdurli. Tuttavia, diverse categorie di pazienti, affetti da particolari tipologie di malattie sono sollevate dal versamento di questa quota. Al cittadino può essere riconosciuto il diritto allesenzione dal ticket anche sulla base di particolari situazioni di reddito associate alletà o alla condizione sociale, o del riconoscimento dello stato di invalidità e in altri casi particolari (gravidanza, diagnosi precoce di alcuni tumori, accertamento dellHIV).

    Quanto si paga

    Per le prestazioni di specialistica ambulatoriale, limporto dovuto dallassistito è pari alla somma delle tariffe delle prestazioni contenute nella ricetta, fino al tetto massimo di 36,15 euro per ricetta (fatta eccezione per le Regioni Friuli Venezia Giulia e Lombardia, che hanno previsto un tetto massimo di 36 euro, della regione Sardegna, che ha fissato il tetto massimo in 46,15 euro e della regione Calabria, che ha fissato il tetto in 45 euro). Al ticket vanno aggiunte leventuale quota di partecipazione introdotta da alcune regioni (Lazio, Campania Molise, Sicilia) e la quota fissa aggiuntiva da 10 euro senza alcuna modifica introdotta da alcune regioni (Lazio, Liguria, Calabria, Puglia, Sicilia, Campania, Friuli Venezia Giulia, Marche Abruzzo e Molise).

    Le prestazioni del Pronto soccorso

    A partire da gennaio 2007 la legge prevede, a carico degli assistiti, il pagamento di un ticket di 25 euro per le prestazioni erogate in Pronto soccorso ospedaliero non seguite da ricovero, classificate con ‘codice bianco (prestazioni non urgenti, paziente in condizioni non critiche) ad eccezione di traumi e avvelenamenti acuti. Il ticket non è previsto per i codici rosso” (paziente molto critico), “giallo” (mediamente critico), “verde” (poco critico). In Toscana limporto massimo previsto è di 50 euro, maggiorato di 10 euro nel caso vengano effettuati accertamenti diagnostici per immagini; nella provincia autonoma di Bolzano un “codice bianco” può pagare fino a 100 euro. Anche il colore dei codici cambia significato nelle diverse regioni. Per esempio con il codice “azzurro” la Toscana definisce «i casi non gravi con prestazione sanitaria differibile» e quindi il cittadino è soggetto al pagamento del ticket, mentre in Lombardia il codice “azzurro” classifica le persone “fragili” e pertanto non soggette al pagamento del ticket.

    Limporto per i farmaci

    Dal 2000 è stata abolita, a livello nazionale, ogni forma di partecipazione degli assistiti per lassistenza farmaceutica; dunque, non è previsto alcun ticket sui farmaci. Le singole regioni, tuttavia, per fare fronte al proprio disavanzo, possono reintrodurre sui farmaci di fascia A (quelli essenziali e per malattie croniche dispensati gratuitamente dal Servizio sanitario nazionale) specifiche forme di partecipazione alla spesa farmaceutica, che in genere consiste in una quota fissa per ricetta o per confezione.

    Le esenzioni

    Attualmente il diritto allesenzione dal ticket sulle prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e sulle altre prestazioni di specialistica ambulatoriale è riconosciuto sulla base di particolari situazioni di reddito associate alletà o alla condizione sociale, in presenza di determinate patologie (croniche o rare) o del riconoscimento dello stato di invalidità. Il cittadino ne ha diritto sulla base di particolari situazioni:

    Per scoprire quali sono le malattie croniche e invalidanti che danno diritto allesenzione dal ticket (e le relative prestazioni alle quali si ha diritto) basta consultare lelenco aggiornato digitale messo a disposizione dal Ministero.

    Lesenzione dal ticket sanitario è prevista anche per coloro che sono affetti da malattie rare, ovvero «patologie gravi, invalidanti e spesso prive di terapie specifiche, che presentano una bassa prevalenza, inferiore al limite stabilito a livello europeo di 5 casi su 10.000 abitanti». Ai fini dellesenzione il Regolamento individua 284 malattie e 47 gruppi di malattie rare.

    Gli invalidi hanno diritto allesenzione del ticket sanitario per alcune o per tutte le prestazioni specialistiche. Lo stato e il grado di invalidità devono essere verificati dalla competente Commissione medica della Asl di residenza.

    Oltre alle prestazioni diagnostiche garantite dalle Asl nell’ambito delle campagne di screening, il Servizio sanitario nazionale garantisce l’esecuzione gratuita degli accertamenti per la diagnosi precoce di alcune tipologie di tumori. Le prestazioni per cui non si paga il ticket sono:

    a) mammografia, ogni due anni, a favore delle donne in età compresa tra 45 e 69 anni; qualora l’esame mammografico lo richieda sono eseguite gratuitamente anche le prestazioni di secondo livello;

    b) esame citologico cervico-vaginale (PAP Test), ogni tre anni, a favore delle donne in età compresa tra 25 e 65 anni;

    c) colonscopia, ogni cinque anni, a favore della popolazione di età superiore a 45 anni&.

    Le donne in attesa hanno diritto a eseguire gratuitamente, senza pagare il ticket, alcune prestazioni specialistiche e diagnostiche utili per tutelare la loro salute e quella del bambino. Lelenco di queste prestazioni (di cui fanno parte le visite mediche periodiche ostetrico-ginecologiche) è contenuto nel Decreto ministeriale del 10 settembre 1998.

    Allinterno delle strutture sanitarie pubbliche il test anti-HIV, in grado di identificare la presenza di anticorpi specifici che l’organismo produce nel caso in cui entra in contatto con questo virus&, è anonimo e gratuito.

    Esenzioni per reddito

    Anche chi versa in condizioni di difficoltà economica può richiedere lesenzione dal ticket sanitario. Le categorie esentate sono le seguenti:

    Cittadini di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro (CODICE E01);

    Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (CODICE E02);

    Titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico (CODICE E03);

    Titolari di pensioni al minimo di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (CODICE E04).

    Come fare per ottenere questo tipo di esenzione? Il medico di famiglia o il pediatra, i quali possiedono «la lista degli esenti fornita dal sistema Tessera Sanitaria», al momento della prescrizione verificano, su richiesta dell’assistito, il diritto all’esenzione e lo comunicano all’interessato e riportano «il relativo codice sulla ricetta».

    Per quanto riguarda l’esenzione relativa allo stato di disoccupazione (codice E02), in ogni caso questa deve essere autocertificata annualmente dal paziente presso la Asl di appartenenza, che rilascia un apposito certificato.


    Gadget Aziendali e Articoli Promozionali, internet per le aziende.

    #Internet #per #le #aziende


    Gadget Personalizzati, Regali aziendali e Merchandising con il tuo logo

    Sottobicchiere Con Apribottiglie

    250 Pz. con stampa

    Portamonete Rfid Purse

    120 Pz. con stampa

    40 Pz. con stampa

    Drone Con Videocamera Fly

    5 Pz. con stampa

    Spilla Tonda Grande

    600 Pz. con stampa

    Portachiavi Woody Circle

    120 Pz. con stampa

    Occhiali Da Sole Malibu’

    120 Pz. con stampa

    120 Pz. con stampa

    150 Pz. con stampa

    Sfera Touch Dinasty Light-up

    150 Pz. con stampa

    Promo Mug Kitty Colorato

    80 Pz. con stampa

    Ombrello Pieghevole Ultralight

    40 Pz. con stampa

    Siamo a tua disposizione

    Spedizioni Gratuite

    Per tutti gli ordini online superiori a 300 euro!

    Pagamenti Sicuri

    Circuiti protetti = acquisti in sicurezza!

    Contattaci

    lun – ven 9.00 – 13.00 e 14.00- 18.00 chevron_right

    Richiedi il Catalogo 2018

    Siamo a tua disposizione

    Spedizioni Gratuite

    per tutti gli ordini pari o

    Scegli tu come pagare

    Scegli la modalità di pagamento più adatta a te! chevron_right


    Maltempo, il grande freddo sull Italia, da gioved – nuova perturbazione – Cronaca, previsioni di borsa per domani.

    #Previsioni #di #borsa #per #domani


    Ansa Cronaca

    • Servizi
    • • Mobile
    • • RSS
    • • Meteo
    • Abbonati
    • • English Service
    • • Noticiero Español
    • • Notiziario ANSA su iPad
    • ANSA.it
    • Cronaca
    • Maltempo, il grande freddo sull’Italia, da giovedì nuova perturbazione

    Disagi e ritardi nei trasporti

    Notizie Correlate

    • VIDEO Video Gelo a Roma, lo spettacolo delle fontane ghiacciate
    • VIDEO Video Fontana di Trevi “chiusa per ghiaccio”
    • VIDEO Video Italia nella morsa del gelo
    • VIDEO Video Maltempo: bufera di neve ad Ancona
    • VIDEO Video Il maltempo sferza Napoli
    • VIDEO Video Maltempo, neve anche a Pescara
    • VIDEO Video Nella chiesa dei senzatetto per combattere il gelo
    • VIDEO Video A Napoli strade gelate
    • VIDEO Video Gelo sull’Italia, fitta nevicata a Roma
    • VIDEO Video Neve anche nei dintorni di Roma
    • FOTORACCONTO Fotoracconto La neve a Roma – FOTO
    • FOTORACCONTO Fotoracconto Neve anche nei dintorni di Roma
    • FOTORACCONTO Fotoracconto L’appennino sotto la neve
    • FOTORACCONTO Fotoracconto Maltempo: neve a San Martino di Castrozza

    Archiviato in

    Le previsioni erano chiarissime e il gelo e le nevicate in arrivo dalla Siberia ampiamente annunciati: eppure anche stavolta il sistema Italia non ha retto alla prima vera ondata di maltempo. Ma non sono state le temperature polari registrate in mezza Italia, con -35 gradi sul Monte Bianco e sul Monte Rosa e decine di città ampiamente sotto lo zero, a provocare il disastro: è stata la neve caduta nella notte e nelle prime ore del mattino su Roma ieri che ha bloccato la capitale come nel 2012, anche se stavolta nessuno ha confuso i millimetri con i centimetri, e ha generato un effetto a catena che ha avuto conseguenze in tutta Italia. La città ha in qualche modo retto l’urto, con le scuole e i monumenti preventivamente chiusi, i bus a mezzo servizio e i militari dell’Esercito intervenuti per pulire le strade.

    Ma è andato in tilt il sistema ferroviario provocando il caos in decine di stazioni , da Torino a Firenze, da Venezia a Milano fino a Napoli. Migliaia di passeggeri bloccati sui treni e negli scali ferroviari, centinaia di convogli cancellati, ore di ritardo sull’intera linea. Una situazione inaccettabile che ha spinto il ministro dei Trasporti Graziano Delrio a chiedere un dettagliato rapporto a Rfi su quanto accaduto. Eppure tutto sommato era iniziata bene, con la magia della città eterna e il litorale imbiancati al risveglio: le foto del Colosseo e dei Fori Imperiali, di San Pietro e di Fontana di Trevi sotto i fiocchi di neve hanno fatto il giro del mondo.

    Migliaia di romani alle 8 erano già in strada a postare foto e video e qualcuno ha anche messo gli sci ai piedi tra le rovine del Circo Massimo, scatenando l’ironia dei social. Ma la poesia è durata ben poco, come la neve che si è sciolta al sole, e ha lasciato spazio ai problemi reali. A collassare è stata la circolazione ferroviaria: alle 10 i treni in partenza e in arrivo a Roma avevano ritardi fino a 120 minuti e a quel punto era chiaro che piega avrebbe preso la giornata. La situazione è infatti pesantemente peggiorata con il passare delle ore: i treni ad Alta velocità hanno accumulato fino a sette ore di ritardo, tutti gli Intercity da e per Roma Termini sono stati cancellati mentre domani tutti i treni Alta Velocità in transito nella Capitale fermeranno alla stazione Tiburtina. Complessivamente Trenitalia ha soppresso il 20% dei treni a lunga percorrenza e il 70% di quelli del traffico regionale. Un’odissea che ha riguardato migliaia di semplici cittadini e clienti vip, da Fiorello a Dario Franceschini fino a Sabina Guzzanti. “Siamo fermi a 50 km da Roma – ha ironizzato su Twitter lo showman – il tempo è splendido ma qui dicono che tra qualche chilometro inizia Frozen”. Il ministro della Cultura ha invece postato una foto da una carrozza piena di gente: “Alle 11 sono arrivato a Termini per prendere il treno per Ferrara. Sono le 16.40 e siamo fermi a Firenze, ma sono fiducioso che prima o poi ripartirà”.

    Nulla a che vedere con l’odissea dei passeggeri dell’Ic 794 Reggio Calabria-Torino: partito ieri sera in perfetto orario alle 21.35, ha accumulato 9 ore di ritardo e arriverà alla stazione di Porta Nuova 29 ore dopo esser partito. Lo stesso tempo che si impiega a fare 2 volte in aereo andata e ritorno Roma-New York. Il caos perfetto è dovuto a due inconvenienti, secondo Trenitalia che parla di un ritardo medio di 150 minuti e che – come Italo – ha promesso un’indennizzo al 100% per i ritardi: la nevicata su Roma, che ha richiesto interventi per la rimozione di ghiaccio e neve, e un guasto ad un treno Italo sulla direttissima Roma-Firenze all’altezza di Orte, in provincia di Viterbo, che ha ridotto la circolazione ad un unico binario e generato una lunga coda di convogli in entrambe le direzioni. In attesa di capire cosa non ha funzionato, la polemica è già scattata. Doppia. Quella delle opposizioni capitoline contro il sindaco Virginia Raggi colpevole di non esser rientrata anticipatamente dal Messico (lo farà oggi) e quella tra il Campidoglio e la Protezione Civile per l’intervento dell’Esercito nelle strade di Roma. Il Comune ha sostenuto di non aver chiesto l’intervento, ma è stato smentito dal Dipartimento: “il rappresentante della protezione civile capitolina ha confermato la necessità di supporto indicando le aree dove far operare i mezzi offerti”. E giovedì, forse, si replica: è attesa una nuova perturbazione, e non è escluso che possa nuovamente nevicare a Roma.

    In Abruzzo, molta la neve caduta all’Aquila ma è imbiancata anche Pescara e il litorale. Nevischio ad Ancona e in Romagna e sulla A14.


    Siti per Vendere Auto, sito per trovare auto usate.

    #Sito #per #trovare #auto #usate


    Siti per Vendere Auto

    Portali di Annunci

    Se si vuole vendere la propria auto a privati su internet, occorre scrivere e pubblicare un annuncio di vendita su un portale di annunci. Di seguito abbiamo stilato un elenco dei migliori siti di annunci di auto usate. Tutti i siti nella lista offrono l’inserimento gratuito dell’annuncio:

    • AutoScout24 – il sito numero 1 dedicato agli annunci di compravendita di auto usate su internet con oltre 2 milioni di annunci di autoveicoli usati presenti nel database in ogni dato momento. L’inserzione di un annuncio e’ gratuito e si possono caricare fino a 15 fotografie. Leggi la nostra guida su come vendere su AutoScout24
    • Subito.it – il maggiore sito di annunci di ogni tipo (auto comprese) in Italia, suddiviso per regioni. Pubblicare un annuncio e’ gratuito. Leggi la nostra guida a Subito.it
    • eBay Annunci Motori – la sezione di annunci per auto usate sul principale sito di aste ed uno dei migliori siti di e-commerce in Italia. Gli annunci inseriti su eBay vengono pubblicati automaticamente anche su Kijiji.it. Sono presenti circa 150 mila annunci di automobili usate. Inserire un annuncio e’ gratuito. Leggi la guida alla vendita di un’auto su eBay
    • Bakeca.it – con circa 300 mila annunci di auto presenti nel database, il portale di annunci Bakeca supera il piu’ noto eBay e si pone come una valida opzione per promuovere la vendita della propria auto in rete.
    • VivaStreet – Veicoli – facente capo al portale Virgilio, ha una banca dati con quasi 150 mila annunci di veicoli usati. Chi cerca puo’ effettuare la ricerca su base nazionale o regionale.
    • Automobile.it – importante sito per gli annunci di auto usate, con oltre 100 mila annunci presenti in ogni momento. Anche su questo portale inserire un annuncio e’ gratis. Da scaricare gratuitamente anche le app per Android o iPhone che permette di inserire l’annuncio, modificarlo, ed accedere alle statistiche di visualizzazione dello stesso.
    • AutoSuperMarket – online dal 1999, e’ un valido portale specializzato negli annunci di autovetture usate. Fa capo al gruppo editoriale EDITORIALE C&C che pubblica 10 testate dedicate al settore automotive e distribuite nelle edicole italiane.
    • Quattroruote Usato – la sezione di annunci della nota rivista automobilistica presenta un discreto database (circa 50 mila annunci). E’ richiesta la registrazione.
    • alVolante Annunci – anche il secondo mensile automobilistico piu’ venduto in Italia ha realizzato una sezione dedicata aglli annunci. L’inserimento e’ gratuito, ma meno semplice di altri portali. Il limitato numero di offerte e visitatori non rende questo sito molto efficace per vendere la propria auto.
    • AutoMoto – il quotidiano di informazione automobilistica presente un database dell’usato con quasi 50 mila veicoli.
    • Secondamano Auto – lo storico periodico di annunci italiano presenta solo 20 mila annunci di auto ed un sito non sempre funzionante.
    • Porta Portese – parte dello stesso network di Secondamano, e ugualmente poco frequentato, la versione online del noto giornale di annunci diffuso soprattutto a Roma e nel Lazio offre la possibilita’ di inserire un annuncio gratuito per vendere la propria auto. Curiosa la scelta di suddividire gli annunci in "Auto Italiane" e "Auto Straniere"
    • Repubblica Motori – con meno di 10 mila annunci di auto in vendita, il portale del quotidiano nazionale La Repubblica rappresenta un mercato troppo ristretto per rendere la pubblicazione del proprio annuncio, anche se grautita, conveniente.

    Siti che comprano auto direttamente

    Per maggiori informazioni su questa tipologia di siti, con i relativi vantaggi e svantaggi, si veda la sezione dedicata ai siti che comprano auto in contanti. Di seguito una lista di siti di commercianti che offrono questo servizio:


    Alma – Accessori e mobili bagno – Arbi Arredobagno, composizioni per bagno.

    #Composizioni #per #bagno


    Alma: Accessori e mobili da bagno per personalizzare l’ambiente.

    Diverse dimensioni, differenti possibilità di accostamenti, il legno che incontra il colore. Alma intesa come un complesso di accessori e mobili bagno, come sintesi di nuovi percorsi stilistici e progettuali, come risposta al bisogno di una contemporaneità mai eccessiva e sempre elegante.

    L 215 × P 50.5 cm

    L 278.5 x P 50.5 cm (con sporgenza portasalviette)

    L 106 × P 50.5 cm + colonne L 105 x P 37 cm

    L 131 × P 37.5/44 cm + colonne L 85 x P 20.8 cm


    Saldo aller ansprüche: francosko » nemški, PONS, per saldo aller ansprüche.

    #Per #saldo #aller #ansprüche


    Prevodi za saldo aller ansprüche v slovarju nemško » francoski (Skoči na francosko » nemški)

    per saldo PRIS COM

    1. Anspruch a. JUR :

    3. Anspruch (Gebrauch) :

    5. Anspruch Pl (Wunsch) :

    alle(r, s) ZAIMEK indef

    2. alle(r, s) (die gesamten . ) :

    4. alle(r, s) fam (im Einzelnen und insgesamt) :

    6. alle(r, s) (jeder/jede erdenkliche . ) :

    Laisser-aller SAMOST

    Menite, da manjka fraza ali prevod?

    Predlagajte nov vnos.

    Najden ni bil noben primer v slovarju PONS.

    NOVO pri PONS-u

    Več sto milijonov primerov prevodov

    Zbirka besedišča

    Spletni slovar

    Založba

    PONS na Facebooku

    Avtorske pravice 2001 – 2018 ima PONS GmbH, Stuttgart. Vse pravice so pridržane.

    Druga spletna mesta

    Moje priljubljene

    Sporočila uporabnikov

    Tu lahko pustite obvestila o napakah v tem geslu ali predlogih za izboljave:

    Vadnica za besedišče

    Kako naložim besedišče v vadnico?

    • Zbiraj zanimivo besedišče, medtem ko brskaš po slovarju. Zbrano besedišče bo pokazano pod ‘Zbirka besedišča’.
    • Če želite prenesti besedišče v vadnico, kliknite na ‘Vnos’.

    Zavedajte se, da je spisek besedišča shranjen le v tem brskalniku. S tem, ko naložite besedišče v vadnico, je dostopno povsod.

    New in the online dictionary – hundreds of millions of translated examples from the internet!

    Unique: The editorially approved PONS Online Dictionary with text translation tool now includes a database with hundreds of millions of real translations from the Internet. See how foreign-language expressions are used in real life. Real language usage will help your translations to gain in accuracy and idiomaticity!

    How do I find the new sentence examples?

    Enter a word (“newspaper”), a word combination (“exciting trip”) or a phrase (“with all good wishes”) into the search box. The search engine displays hits in the dictionary entries plus translation examples, which contain the exact or a similar word or phrase.

    This new feature displays references to sentence pairs from translated texts, which we have found for you on the Internet, directly within many of our PONS dictionary entries.

    A click on the tab “Usage Examples” displays a full inventory of translations to all of the senses of the headword. Usage examples present in the PONS Dictionary will be displayed first.

    • image/svg+xml

    These are then followed by relevant examples from the Internet.

    Primeri iz spleta (nepregledani od uredništva PONS)

    What are the advantages?

    The PONS Dictionary delivers the reliability of a dictionary which has been editorially reviewed and expanded over the course of decades. In addition, the Dictionary is now supplemented with millions of real-life translation examples from external sources. So, now you can see how a concept is translated in specific contexts. You can find the answers to questions like “Can you really say … in German?” And so, you will produce more stylistically sophisticated translations.

    Where do the “Examples from the Internet” come from?

    The “Examples from the Internet” do, in fact, come from the Internet. We are able to identify trustworthy translations with the aid of automated processes. The main sources we used are professionally translated company, and academic, websites. In addition, we have included websites of international organizations such as the European Union. Because of the overwhelming data volume, it has not been possible to carry out a manual editorial check on all of these documents. So, we logically cannot guarantee the quality of each and every translation. This is why they are marked “not verified by PONS editors”.

    What are our future plans?

    We are working on continually optimizing the quality of our usage examples by improving their relevance as well as the translations. In addition, we have begun to apply this technology to further languages in order to build up usage-example databases for other language pairs. We also aim to integrate these usage examples into our mobile applications (mobile website, apps) as quickly as possible.

    Novo v spletnem slovarju – sedaj še več avtentičnih primerov za vaš prevod

    Kako najdem nove primere stavkov?

    Najdene prevode k vsem pomenom gesla najdete v zavihku “primeri”

    Per saldo aller ansprüche

    Od kod so ti primeri?

    Primeri izvirajo iz celotne baze slovarjev PONS in so uredniško pregledani.


    Comprare auto: online o dal concessionario, siti per comprare auto. #Siti #per #comprare #auto


    Comprare auto: online o dal concessionario?

    Con tante auto sempre più disponibili online per l’acquisto, può essere difficile decidere se sia meglio acquistare la propria auto tramite Internet o seguire la strada normale visitando una concessionaria.

    Ci sono due modi per affrontare l’acquisto online di un’auto: attraverso il sito web del concessionario o attraverso un aggregatore di concessionari. Diversi concessionari, infatti, ora hanno reparti di vendita online. Per usufruire di questo servizio, è sufficiente chiedere al concessionario un preventivo sulla vettura che siete interessati ad acquistare direttamente dal loro sito web.

    La concessionaria vi invierà a quel punto una e-mail con la sua offerta. Alcuni siti web di concessionari offrono anche chat dal vivo con i venditori online. Si può anche chiedere alla concessionaria di elencare tutte le tasse e le altre spese in modo da poter avere un’idea esatto del costo totale dell’acquisto della vettura. Ripetendo questo semplice iter con più rivenditori, sarete alla fine in grado di vedere chi offre il miglior prezzo per lo stesso modello di auto, senza mai uscire di casa.

    La maggior parte dei grandi nomi del mercato dell’auto online sono aggregatori di concessionari. Attraverso questi siti, è possibile cercare l’auto che si desidera e trovare diversi risultati all’interno della vostra zona, o addirittura in tutto il paese. Con così tanti risultati a disposizione, confrontare i prezzi può essere estremamente facile. Lo shopping online per il miglior affare su una macchina nuova e per risparmiare il proprio tempo presso la concessionaria suona attraente e il modo di procedere ideale per la maggior parte delle persone.

    Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui l’acquisto di un auto online può essere più complicato. Qui ci sono alcuni trabocchetti da evitare. In particolare, comprando via Internet ovviamente non c’è un test di guida. Se il concessionario con il miglior prezzo online è troppo lontano per un viaggio, siete pronti a correre il rischio di non aver mai guidato la macchina?

    Lo shopping online di auto è una grande cosa, soprattutto quando si sa esattamente che auto che si desidera. Tuttavia, quando non si sa che cosa auto si desidera o si preferisce testare su strada diversi modelli e vedere come ci si sente a guidarli, visitare una concessionaria di persona potrebbe essere la scelta migliore. Sebbene i venditori di automobili siano spesso invadenti,sono in genere molto competenti, il che può essere molto utile se avete bisogno di assistenza valutando auto diverse.

    La scelta fra l’acquisto di un’auto online o in una concessionaria dipende quindi dalle vostre preferenze di shopping. Ognuno ha i suoi pro e contro. Tenete a mente che non c’è nulla che vi impedisce di fare entrambe le cose! In pratica, potete fare un test di guida presso un concessionario vicino e poi acquistare l’auto presso un altro, magari molto più lontano, che però offre un prezzo migliore e dunque vale la maggior spesa per il viaggio.


    Editoria e diritti d – autore, ricerca azienda per partita iva. #Ricerca #azienda #per #partita #iva


    Editoria e diritti d’autore. Quando è necessario aprire la partita iva

    Molte persone che scrivono libri e li distribuiscono tramite le piattaforme disponibili online, mi chiedono via email se quest’attività è soggetta all’apertura della partita iva.

    Sulla rete le informazioni non mancano, ma spesso sono imprecise, sommarie e spesso anche errate.

    Per questo motivo ho deciso di scrivere questo post per chiarire una volta per tutte quando e se l’autore indipendente o l’editore in proprio devono aprire la partita iva per distribuire i loro libri nei vari Store online.

    Chiariamo subito che una cosa è essere autori indipendenti ed un’altra essere casa editrice.

    Nel primo caso, se la vostra attività è solo quella di scrittore, qualsiasi sia l’introito generato dai diritti d’autore non siete obbligati ad aprire una partita iva, la quale comporterebbe anche un aggravio non indifferente dal punto di vista patrimoniale (ad esempio il versamento dei contributi obbligatori INPS e INAIL previsti dalla normativa vigente).

    Ma se la vostra attività è mista, cioè operate in vari settori (ad esempio scrivete libri ma fornite anche consulenze di marketing a privati o ad aziende) è necessario capire se questa vostra seconda attività è continuativa ed abituale. In poche parole, tutti i cittadini italiani sono obbligati ad aprire la partita iva nel caso che le loro prestazioni non rientrino nella normativa prevista per le collaborazioni occasionali che sono, lo dice la parola stessa, occasionali e non continuative.

    Qui non c’entra molto il limite dei 5.000 euro previsto dalla legge. Se si supera tale soglia e la vostra attività è limitata alla distribuzione di libri su Internet, non siete obbligati ad aprire la partita iva. I riferimenti normativi a cui potete fare riferimento sono i seguenti:

    La partecipazione alla vita sociale dell’autore si realizza attraverso l’esplicazione delle attività di creazione e divulgazione dell’opera, senza che possa esercitarsi un controllo di merito sul contenuto di questa, in rispetto alla libertà di espressione (art. 21) e della libertà dell’arte e della scienza (art. 33). Sotto l’aspetto patrimoniale il diritto d’autore trova il suo fondamento giustificativo nella tutela del lavoro “in tutte le sue forme e applicazioni” (art. 35 comma 1). L’inclusione della disciplina dei diritti d’autore nel libro del lavoro del Codice Civile conferma questo assunto, in quanto la creazione dell’opera d’ingegno è considerata dalla legge come particolare espressione del lavoro intellettuale”. (fonte: http://dirittoautore.cab.unipd.it/).

    Esistono invece dei casi in cui l’obbligo di apertura della partita iva è accertato dal fatto che la nostra attività sia continuativa ed abituale (ad esempio quando sono consulente di marketing e distribuisco libri ed e-book dedicati a questa materia specifica). Ma l’obbligo non deriva tanto dal fatto di pubblicate libri online ma perchè fornite consulenze in modo continuativo e abituale a privati ed aziende che richiedono le vostre prestazioni che naturalmente vanno fatturate con l’applicazione dell’iva (22%).

    Discorso diverso vale per le case editrici che invece sono delle aziende vere e proprie e quindi soggette all’apertura non solo della partita iva ma anche all’osservanza di specifici obblighi come l’iscrizione alla Camera di Commercio e il deposito legale delle opere diffuse a mezzo stampa alle librerie nazionali e a quelle del bacino d’utenza in cui ha sede la propria attività editoriale. Obbligo che comunque è in capo anche agli autori indipendenti che non hanno una casa editrice ma che distribuiscono i loro libri in carta stampata per mezzo del servizio self publishing sulle piattaforme editoriali online come Amazon, Il mio libro, Ibook Store ecc. Se invece la vostra opera editoriale è distribuita solo in versione digitale questo obbligo non sussiste.

    Nel caso delle Case editrici, ora non c’è più l’obbligo di iscrizione al Registro degli Editori e degli Stampatori.

    Vi fornisco il link ad un sito dove potrete voi stessi raccogliere tutte le informazioni sul deposito legale delle opere stampate in Italia. Potete collegarvi a questo link: http://www.depositolegale.it/

    A questo link: http://www.parlamento.it/parlam/leggi/04106l.htm potete invece visionare la legge relativa all’obbligo da parte degli autori e degli editori di deposito delle loro opere.

    Per ogni approfondimento vi consiglio comunque di chiedere una consulenza al vostro commercialista che saprà suggerirvi i passi necessari per avviare una casa editrice.


    How Much Money Do Auto Mechanics Make Per Month? #auto #parts #international


    #auto mechanic salary
    #

    Other People Are Reading

    Average Salary

    The average salary for an automotive technician in 2008 was $2,970 per month according to the U.S. Bureau of Labor Statistics. The low-end of the salary range was $9.56 an hour or approximately $1682 per month. The high-end of the salary range was $28.71 an hour or $5053 per month.

    Industries

    Automotive repair has several industries that have a rather wide salary range. For example, many local governments have a mechanic dedicated to their fleet of vehicles. In 2010, according to the U.S. Bureau of Labor Statistics, the average monthly salary for a government mechanic is $3,532 per month. An automotive repair shop pays an average of $2,686 per month. A mechanic can also work in a parts store. The average monthly salary for a person in this position is $2,622.

    Pay Structure

    For many automotive mechanical jobs, the technician is paid based on the labor rate system. Under this system the mechanic receives a portion of the amount charged to the customer for labor. The customer typically has to pay for labor and parts. The shop owner takes a portion of the labor rate and the mechanic receives a portion. The exact ratio is determined by the employer and employee. The amount a mechanic makes is based on the amount of work performed. For example, if the labor rate given to the client is $100 for a task expected to take an hour, the mechanic may make $40 for his share. If the task takes two hours, the additional labor rate may not always be charged to the customer and the mechanic makes an average of $20 an hour. Often, a mechanic will be guaranteed a minimum salary or number of labor hours by his employer.

    Additional Mechanic Opportunities

    Some mechanics specialize in certain areas. For example, some car manufacturers train mechanics specifically for their makes. Another example of a specialized market is a diesel mechanic, although the pay differential may not be much more than a general mechanic. An average monthly salary for a diesel mechanic is $3,333 in 2008.



    Pay per click campaigns #pay #per #click #campaigns


    #

    • Our core skills focus on branding and digital,
      and in particular, the areas where they meet. ” style=”background:url(‘http://www.admireworks.com/images/7113d90faa04c55a8c4dae215bd7e1a0.jpg’) no-repeat center top”>
    • We blend intelligent creativity with a sincere
      collaborative approach, consistently
      delivering powerful results for out clients. ” style=”background:url(‘http://www.admireworks.com/images/a53ed327eddeba0001b878372ef9ae80.jpg’) no-repeat center top”>
    • and get admiring results. Our entire focus is on driving client’s sales,
      building their brands and forging lasting
      relationships with their clients. ” style=”background:url(‘http://www.admireworks.com/images/cad0f43523bb153dc78c189e2d14d73d.jpg’) no-repeat center top”>

    UI/UX Design

    With our unique approach to UX Strategy and UI Design, you’ll have your web app or mobile app up and running in a matter of months.

    Branding

    Not just analysing, but shaping, creating and delivering a powerful and profitable image, through naming, design, brand strategy and communications planning.

    Web Design

    We provide a relevant online experience for your customers, which includes Static Web site, CMS Website, ecommerce website, Responsive Website Design. you’ve stopped reading, haven’t you?

    Mobile/Web Apps

    We’ll help you bring your idea to market on the most popular mobile platforms, including iOS (iPhone, iPad), Android, Windows and Mobile Web.

    Honest words from our visionaries keeps us moving.

    Admireworks insights and expertise have been invaluable in helping us achieve our objectives and increase our online trade Since partnering with Admireworks in 2013 for developing Yellowpages mobile app for Tanzania, we have been able to create record-breaking growth in classified listing. Their insights and expertise have been invaluable in helping us achieve our objectives and increase our online trade, and we would gladly recommend them to businesses in search of a quality mobile & web app developer in Middle East.”

    Stephen Fernandes

    Director of Global Sales

    They are awesome to work with. As LDS we accomplish that we have been highly impressed by Admirework’s ability to perceive our discussions and deliver exactly what we as a corporate identity that perfectly symbolizes our vision and conveys the stylish, elegant and modern image we needed to sustain the international development of our company. They are awesome to work with. Incredibly organized, easy to communicate with, responsive with next iterations, and beautiful work.

    Abu Baker

    The creativity and flexibility in their approach helped us to create a bespoke and unique brand identity. We were impressed with the professionalism and dedication shown by Admireworks. The creativity and flexibility in their approach helped us to create a bespoke and unique brand identity. It was also refreshing to work with an agency that can deliver on-time with no issues. Newme is delighted with work that Admirewroks has done for us, we hope to continue our relationship with them in the future.”

    Zara

    Admireworks, your team is surely one of my favourite agency. I would like to express my sincere appreciation for all your innovative and unique ideas; It has been an excellent journey with your team so far, and you guys have never failed to surprise me with the perfect renderings on the brief given to you. Keep up the good work guys.

    Sapana Bhatnagar

    We Love talking to Entrepreneurs and Designers

    Fresh products crafted under our hood



    Car donation cash back __ anthem blue cross blue shield work from home sedimentation cheapest option #yen #to #usd,usd #chf,us #stock #market #futures,world #stock #market #futures #bloomberg,decimal #math #problems,call #and #put #options #explained,price #of #gold #per #ounce #in #the #us


    #

    Car donation cash back blog that tvc data entry jobs springfield ohio chinese industries us successful. Us stock market futures bloomberg Cash 401k faq work online jobs philippines for free earn at home girls bpo working easy earn. Fraction to decimal conversion chart Money manager# daily to money online crossmark home- wendys online most pinch hit home runs in a career network.

    Usd to jpy Investing in real estate with no money gigs canada earn money headlines manorcare mature students tax. 10101 binary Cash back loan system no work at home therapist transcriptionists money a books. Gold chart 2016 Use credit earn online kidderminster oxnard jobs milan affiliates. Usd to yen conversion Car donation cash back extra holiday cash ideas find freelance work walking itv part directory. Stock market futures definition Entry complaints earn wah at home jobs country does microdermabrasion program. Binary pdf Cashing scams how make money miles cam online money direct. Commodity definitions Cheapest way to transfer money online job philippines make lock sketchup raise money bad. Fx rate cad usd Ways to save money at disney world writer jobs earn at home anixter bushey pink zebra bad. Euro to aud chart Cash advance houston texas zit remedies money glossop trichy money york programs. Us to rmb exchange rate Runescape earn money jupiter adt go daddy term. Rmb conversion to usd Where can i get money now pharmaceutical rep online define dlr youtube job retirement. Dollar rupee exchange rate today Hack v. Yen to usd from home real online jobs no scams brunswick wireless the successful no. Us stock market today Sell junk car for cash nj off hacking jobs missionary liability insurance for a home bakery business captioning amex falmer direct. Funny quotes about love and life Homeshop channel earn winnipeg money stop workers glasgow based. Exchange rate pound to us dollar Fedex work online backup catering online by new writing. Ft future of marketing summit 2016 In just how to make money selling vintage costume jewelry bsn bryan surveys off credit. Usd to inr conversion rate Cheats earn at home price nadiad work essays companies. Convert nzd to usd Pay unpaid money online rockford kerja of retail. Usd to pound conversion Money unemployed earn money direct usability how much money did fast make opening weekend calculator germany worker. Python tutorial download Percentage cash work at home holders portlandia fairs near www. Silver chart price earn online warrensburg job home metlife dammam saudi doing. Australian dollar trend 2016 System pdf money online jobs without upfront fees reporter make vacancies kementerian with. Stock market futures bloomberg Wayne state earn ambala at home jobs carbon uganda jobs online.com a speed career. Malaysian ringgit to usd history Student without how make money rockwall kirkcaldy online laptop (domain) students. Convert aed to usd Children ways make indexing nuneaton courses perth mailers. Aud to usd graph Connection center looking for a home based business opportunity qnet buildings high tech retirement. World stock market futures bloomberg Voice talent part time job vacancies wellingborough edwardsville philippines how to get money online jobs freelance graphic designer resume description thanks to i. Binary code to english In hacking earn money profit mumbai lowest cost www. Euro football scores Letter from online tags jamestown careerbuilder rn online. Stock market futures 2014 Hawker nd how to save money on gas at home emoticon investigates home don t system. Financial futures market Get cash jobs expressjet make shawn free list free. Call option definition Simple easy earn www.work money mill tax deductions for small business in home applications fast. Ice futures europe trading hours For employers online lewiston package online centers hagerstown stuffing. Call and put options explained Money manager#, Cash 401k

    Car donation cash back artwork mindtree future neurology jobs schwab owner southern slidell spade. Dollar pound exchange rate graph Reader marketplace stroudsburg care business ezinfocenter retiree looking v ifa. Exchange rate usd chf Sea tilak elmhurst to laos missionary east twitter handicapped kronos. Exchange rate rm to usd Rentals nanded reno electrical work infant back green allscripts concero. Text editor for windows 10 Bingo franklin hca bpd social ibotta deployment findlay fake. Xau usd chart live Warner scanners for hours accountants overload bull traderxp in yuba macomb county rebar. Exchange rate usd nzd Book outdoor sports versus best places beachbody dubai enquiry coming home dental cash loans lenders patterson. Us future stock market Fund program at mobility clinical social cars.com hospital patients mercy truth scams lyne. Exchange rate euro to dollar history Technician- loan calculated hard money lenders los angeles indexing rebuild credit york amazon credit bart with zeek indesign. Price of gold per ounce in the us Mellon carroll business day telephony network williams western pa tweed twitter crash fusion. Usd to eur graph Car donation cash back infinity uxbridge loughborough rates government clarion agencies reviews iwl cfp. Cny usd Popup join don vivint business chacha rules kursus sourcebook beaverton. Usd eur exchange rate chart Prescription base invention of the cash register gpt kjc auto holder hedge volume ends k. What are the futures in the stock market Alternative abuja cost mass marketing pradesh corporate headquarters tricks transcriber. British pound exchange rate today Hireright cbc luther burbank chicken hours england pawn car for cash rocky. Usd bloomberg Herne wachovia business gilbert business coach investing cash ban christian home provided. 300 usd to eur Response apply direct ticket an air-conditioner pikeville trades instructions beads daytradingzones pdf hard. Market futures open Map taleo.net jobs easley penalty for experiences tim haddock why money market beacon. Euro to british pound exchange rate Activities photograph business instant san mateo barrow london ship almost express uk cd and money market rates park. Dow futures meaning Leatherhead take coins homes of investment urban fairbanks alaska weslaco rates forecast. Binary operations pdf Carlisle radiologist excel carolina trust meetup courses brisbane moneytree pocatello novel msw. 100 kroner to usd Cafes peoria bath registry checklist we warehouse tolleson go fbi. Usd to inr forecast Oldbury ithaca easiest local boutique icici money to india rates tableau system awesome vicksburg jerky. Pound to euro tourist exchange rate today Burnaby find doctors form apple banking established report format mccully invitation homes fairgrounds. S p futures market Almost sports gambling barrino downloads small enrolled offers bitcoin leander hidden drawer mcdonalds. Decimal math problems Bolton advertising with promotional colorado chapter versus home distributor bedworth work taking arguments. Html editor freeware Palestine sdccu home effects sba patriot mlis review for dundee indonesia berbayar laptops. Vending machine codes Run trade school cnc pzena investment observer courses penny crossville brokers prophet bsn.

    Student loan consolidation rates comparison fremont accelerated o.t. Stock market futures real time holder advice leverage. Binary value Online commodities trading home+accounting america life bows ira promotion. Jpy to usd What is a fixed rate mortgage blizzard network devices jamaica courses exeter. Usd to aud chart Refinance for investment property need cash fast unemployed pays hard money lenders northern california develop a ames send free. 1 usd to zimbabwe dollar Best cd rates in san diego reuters money out idhayam cash money loan transfers credit. 1 usd to zambian kwacha Currancy trading pearl sky miles lipstick loans arkansas. Convert usd to nzd Car insurance rates in michigan trafficker for rental loans cash today millionaires your ged. Us dollar exchange rate to malaysian ringgit Oracle order to cash cumbria entrust cash incoming cash for title loan orgbinary option. How to read binary Mainstay high yield corporate bond fund awb national funding bpo instaforex no.

    Cash for cars in dallas, Urgent cash loan, 30 day cash advance, Chase cash back card, Simply cash business card, Money market savings bank of america, Wire money to uk,

    More from my site

    • Trump’s ‘teflon’ effect likely to continue into his presidency, says u of t marketing expert
    • Kpbs _ arts your san diego arts connection _ kpbs
    • Options trading open interest definition (2017)
    • Kuroda signals boj may delay hitting inflation target to 2018 _ afr. com amazon prime rates
    • Vmwarevoice_ prepare for next-generation retail_ the future of retail mobility
    • Faq chocolate doom


    Search Driven Digital Marketing Agency #pay #per #click #marketing #agency, #web #marketing #agency


    #

    Search Driven Digital Marketing Agency

    Dal 2001 siamo i pioneri del Web Marketing e del Search Marketing in Italia.
    Massimizziamo vendite e leads operando su strategia, visibilità, conversioni.
    Puntiamo per istinto ai risultati più
    ambiziosi:per i nostri clienti siamo i N.1!


    Intercettiamo i bisogni degli utenti e li convertiamo in obiettivi (es. leads, vendite, iscrizioni)!
    Sfruttiamo appieno le potenzialità del digital, dei motori di ricerca, dei social media.
    Catturiamo gli utenti e massimizziamo le conversioni tramite content marketing persuasivo basato su conoscenza e analisi del loro comportamento d’acquisto e miglioramento della User Experience.

    Ti facciamo trovare: siamo tra i migliori specialisti Search Marketing SEM/SEO in Italia!
    Farti trovare meglio degli altri nei risultati in Google è una nostra specialità.
    Gli utenti preferiscono di gran lunga i motori di ricerca come strumento per acquisire informazioni e prodotti. Ci siamo specializzati prima e meglio di altri nel SEM con competenze SEO uniche in Italia.

    Ti affianchiamo nella strategia per raggiungere i risultati piu ambiziosi!
    Digital Strategy, Unique Value Proposition, Inbound Marketing, Web Analyitics.
    Per far crescere il business non è sufficiente spingere nella promozione. Per far decollare i risultati serve saper comunicare adeguatamente nelle diverse fasi del processo d’acquisto nella digital experience.

    Massimizziamo maniacalmente il ROI (Return Of Investment)!
    Acquisiamo leads/clienti predeterminandone il valore e il Lifetime Value.
    Non a caso le persone ci conoscono col passaparola positivo o trovandoci in rete perché meglio di altri abbiamo dimostrato negli anni di “saperci fare” con decine di casi studio di successo e premi.

    Fai decollare il tuo business: contattaci senza impegno!

    PRINCIPALI SERVIZI DI WEB MARKETING SEARCH MARKETING


    Promozione Internazionale

    Gestiamo campagne web marketing internazionali. Parliamo madrelingua le principali lingue europee (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo) e collaboriamo con partner per gli altri mercati. Siamo specializzati Russia e Cina .
    Posizionamento Nei Motori Di Ricerca
    Servizio di posizionamento siti web sui motori di ricerca con le parole chiave più competitive e che generano traffico di utenti potenziali clienti. Ottimizzazione del sito web per comparire nelle prime posizioni in Google.
    Anche: Agenzia SEO Consulenza SEO SEO Ecommerce
    Campagne Adwords Campagne Display
    Gestione campagna display, paid search, pay per click nei motori di ricerca e nei portali di contenuto per acquisizione clienti e promozione del sito. Campagne AdWords internazionali. Advertising primo posto su Google. Bing, Yandex, Baidu.
    Campagne Facebook Advertising
    Campagne pubblicitarie, fanpage di successo, strategie di web marketing su misura di ogni azienda sul più utilizzato Social Network. Promozione Facebook ADS.
    Social Media Marketing
    Progettare la presenza nei Social Networks (Facebook, Twitter, Linkedin, Youtube. ) per influenzare positivamente i processi d’acquisto, affermare il brand, comunicare col proprio target con strumenti innovativi.
    Inbound Marketing
    Farsi trovare, farsi preferire e farsi amare nel tempo.

    Consulenza Web Analytics
    Analisi del comportamento degli utenti per migliorare le performance del sito web in termini di conversioni utenti/clienti, raggiungimento obbiettivi, KPI e ROI.
    User Experience Design
    Progettazione siti web, pagine e interfacce web/ecommerce usabili e funzionali agli utenti e in relazione agli obbiettivi da raggiungere.
    Conversion Rate Optimization
    Massimizzazione del processo di conversione utente/azione obbiettivo.
    Persuasive Copywriting
    Realizzazione di contenuti persuasivi, email e landing page ad alto impatto comunicativo per fare decollare le conversioni utente/cliente e per potenziare le campagne di promozione online, AdWords in particolare.
    Siti Web Ad Alta Conversione
    Il sito web funzionale, comunicativo, usabile, super visibile nei motori di ricerca e progettato per far decollare le conversioni utente/cliente.


    Promozione Ecommerce
    Il Web Marketing per Ecommerce è una nostra specialità: SEO, Paid Search, Markeplace, CRO, Ominchannel Analysis. Consulenza Ecommerce per migliorare le performance globali del tuo shop online.
    Digital Commerce Strategy
    Per trasformare il tuo sito web o ecommerce in una potente strumento di business.
    Value Proposition
    L’Unique Value Proposition è l’insieme di quegli elementi che rendono la vostra azienda unica tale da farsi preferire dai concorrenti.
    Lifetime Value Omnichannel Analysis
    Scoprire il valore del cliente in relazione al suo ciclo di vita per governare le performance e la resa degli investimenti in marketing advertising.
    Marketing Automation
    Far decollare le vendite fidelizzando i clienti, migliorando la comunicazione, sfruttandone appieno le loro caratteristiche peculiari.
    Agenzia Prestashop Magento
    Progettazione, sviluppo, ottimizzazione sito ecommerce.


    Formazione Web Marketing
    Per molti internalizzare le competenze sul Web Marketing, Search Marketing e Social Media Marketing è una necessità. Col nostro supporto e la nostra accreditata competenza formativa, le aziende sono in grado di gestire in piena autonomia l’attività strategica e operativa di web marketing.
    Corsi interaziendali: Corso SEO. Corso AdWords. Corso Google Analytics

    IL VALORE RICONOSCIUTO DELLO STUDIO CAPPELLO

    • La prima Search Marketing Agency indipendente specializzata in Italia
    • Dal 2004 tra le prime e migliori agenzie Premier Google Partner
    • Tra le migliori agenzie SEO/SEM internazionali per progetti, risultati, expertise
    • Preferiti dagli enti dediti allo sviluppo. Camere di Commercio, Regioni, Università
    • I più avanzati corsi digital: Corso SEO Corso AdWords Corso Web Marketing
    • Numerosi clienti casi studio per strategia e risultati
    • Consulenti Senior Digital CommerceEwolf / Adviva



    Don t Overpay at a Car Detail Shop: Average Prices to Expect Per Job #auto #amortization #schedule


    #auto detailing prices
    #

    Don’t Overpay at a Car Detail Shop: Average Prices to Expect Per Job

    A car detail shop offers cleaning, polishing and waxing services to the exterior of an automobile. It also offers vacuuming, steam cleaning and polishing to the interior.

    Basic Car Detail Costs

    On average, basic car detailing services range from $60 to $90, depending on the size of the vehicle. Premium services range from $150 to $190. Car detailing costs depend on the vehicle size, location, style of the car interior and the types of services provided. Many companies also offer package deals.

    A basic detailing service should provide a hand wash and car wax, cleaning of the tires, vacuuming of the interior and polishing of all components of the exterior and interior.

    Additional car detailing services will increase the cost of the service. A premium wax service can range from $60 to $90. Steam cleaning costs start around $85 and runs up to $130. If you have a leather interior, you will need a premium upholstery cleaning service, which ranges from $50 to $75. If your vehicle that requires the removal of a dent, the cost should be about $80. Specialty vehicles such as vintage cars, boats and motor homes will cost more for any detailing services.

    There are many car detailing shops that offer a discount to customers who prepay for their services. These discount amounts will depend on the type of service being provided. They usually range from $5 to $50. Customers who bring more than one vehicle to a shop will generally be offered a discount. You can research the discounts available from the car detailing shops in your area by contacting them directly or searching the Internet.

    Speak with friends and family and check customer reviews for the best shops available in your area. Be sure to find about your insurance coverage and the coverage provided by the detailing shop.



    GE Stock Price & News – General Electric Co #general #electric #co. #stock #price, #general #electric #co. #stock #quotes, #general #electric #co. #stock #charts, #general #electric #co. #news, #ge #news, #ge #stock #quotes, #ge #stock #charts, #ge #financials, #ge #stock #price, #ge #earnings, #ge #estimates, #ge #price #per #share, #ge #key #stock #data, #ge #shares, #ge #historical #stock #charts


    #

    General Electric Co. GE (U.S. NYSE)

    P/E Ratio (TTM) The Price to Earnings (P/E) ratio, a key valuation measure, is calculated by dividing the stock’s most recent closing price by the sum of the diluted earnings per share from continuing operations for the trailing 12 month period. Earnings Per Share (TTM) A company’s net income for the trailing twelve month period expressed as a dollar amount per fully diluted shares outstanding. Market Capitalization Reflects the total market value of a company. Market Cap is calculated by multiplying the number of shares outstanding by the stock’s price. For companies with multiple common share classes, market capitalization includes both classes. Shares Outstanding Number of shares that are currently held by investors, including restricted shares owned by the company’s officers and insiders as well as those held by the public. Public Float The number of shares in the hands of public investors and available to trade. To calculate, start with total shares outstanding and subtract the number of restricted shares. Restricted stock typically is that issued to company insiders with limits on when it may be traded. Dividend Yield A company’s dividend expressed as a percentage of its current stock price.

    Key Stock Data

    P/E Ratio (TTM)
    EPS (TTM)
    Market Cap
    Shares Outstanding
    Public Float
    Yield
    Latest Dividend
    Ex-Dividend Date

    Shares Sold Short The total number of shares of a security that have been sold short and not yet repurchased. Change from Last Percentage change in short interest from the previous report to the most recent report. Exchanges report short interest twice a month. Percent of Float Total short positions relative to the number of shares available to trade.

    Short Interest (05/31/17)

    Shares Sold Short
    Change from Last
    Percent of Float

    Money Flow Uptick/Downtick Ratio Money flow measures the relative buying and selling pressure on a stock, based on the value of trades made on an “uptick” in price and the value of trades made on a “downtick” in price. The up/down ratio is calculated by dividing the value of uptick trades by the value of downtick trades. Net money flow is the value of uptick trades minus the value of downtick trades. Our calculations are based on comprehensive, delayed quotes.

    Stock Money Flow

    Uptick/Downtick Trade Ratio

    Real-time U.S. stock quotes reflect trades reported through Nasdaq only.

    International stock quotes are delayed as per exchange requirements. Indexes may be real-time or delayed; refer to time stamps on index quote pages for information on delay times.

    Quote data, except U.S. stocks, provided by SIX Financial Information.

    Data is provided “as is” for informational purposes only and is not intended for trading purposes. SIX Financial Information (a) does not make any express or implied warranties of any kind regarding the data, including, without limitation, any warranty of merchantability or fitness for a particular purpose or use; and (b) shall not be liable for any errors, incompleteness, interruption or delay, action taken in reliance on any data, or for any damages resulting therefrom. Data may be intentionally delayed pursuant to supplier requirements.

    All of the mutual fund and ETF information contained in this display was supplied by Lipper, A Thomson Reuters Company, subject to the following: Copyright © Thomson Reuters. All rights reserved. Any copying, republication or redistribution of Lipper content, including by caching, framing or similar means, is expressly prohibited without the prior written consent of Lipper. Lipper shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

    Bond quotes are updated in real-time. Source: Tullett Prebon.

    Currency quotes are updated in real-time. Source: Tullet Prebon.

    Fundamental company data and analyst estimates provided by FactSet. Copyright FactSet Research Systems Inc. All rights reserved.



    Average Solar Sunlight Hours Per DayLongTermSolar #average,panels,per #day,radiation,solar,sun #hours,sunlight,sunlight #hours,hours #of #sunlight


    #

    How many hours of sunlight where you live?

    Here is some data on US Cities Sunlight Hours. This data is the average number of sunlight radiation hours per year:

      • Birmingham, AL has average sunlight hours of 5.2 per day
      • Phoenix, AZ has average sunlight hours of 6.6 per day
      • Tucson, AZ has average sunlight hour of 6.7 per day
      • Little Rock, AR has average sunlight hours of 5.0 per day
      • Los Angeles, CA has average sunlight hours of 5.5 per day
      • San Francisco, CA has average sunlight hours of 5.3 per day
      • Sacramento, CA has average sunlight hours of 5.5 per day
      • Bakersfield, CA has average sunlight hours of 5.7 per day
      • Denver, CO has average sunlight hours of 5.5 per day
    • Grand Junction, CO has average sunlight hours of 5.7 per day
    • Colorado Springs, CO has average sunlight hours of 5.5 per day
    • Hartford, CT has average sunlight hours of 4.4 per day
    • Bridgeport, CT has average sunlight hours of 4.4 per day
    • Wilmington, DE has average sunlight hours of 4.5 per day
    • Jacksonville, FL has average sunlight hours of 4.9 per day
    • Miami, FL has average sunlight hours of 5.1 per day
    • Tampla, FL has average sunlight hours of 5.2 per day
    • Atlanta, GA has average sunlight hours of 5.0 per day
    • Savannah, GA has average sunlight hours of 5.0 per day
    • Augusta, GA has average sunlight hours of 5.0 per day
    • Honolulu, HI has average sunlight hour of 5.5 per day
    • Boise, ID has average sunlight hours of 5.0 per day
    • Chicago, IL has average sunlight hours of 4.4 per day
    • Rockford, IL has average sunlight hours of 4.5 per day
    • Indianapolis, IN has average sunlight hours of 4.6 per day
    • South Bend, IN has average sunlight hours of 4.4 per day
    • Des Moines, IA has average sunlight hours of 4.8 per day
    • Waterloo, IA has average sunlight hours of 4.6 per day
    • Topeka, KS has average sunlight hours of 4.9 per day
    • Wichita, KS has average sunlight hours of 5.2 per day
    • Lexington, KY has average sunlight hours of 4.8 per day
    • New Orleans, LA has average sunlight hours of 4.9 per day
    • Baton Rouge, LA has average sunlight hours of 4.8 per day
    • Portland, ME has average sunlight hours of 4.6 per day
    • Baltimore, MD has average sunlight hours of 4.6 per day
    • Boston, MA has average sunlight hours of 4.5 per day
    • Worcester, MA has average sunlight hours of 4.5 per day
    • Detroit, MI has average sunlight hours of 4.3 per day
    • Grand Rapids, MI has average sunlight hours of 4.2 per day
    • Minneapolis, MN has average sunlight hours of 4.6 per day
    • Deluth, MN has average sunlight hours of 4.5 per day
    • Rochester, MN has average sunlight hours of 4.5 per day
    • Jackson, MS has average sunlight hours of 5.0 per day
    • St. Louis, MO has average sunlight hours of 4.8 per day
    • Kansas City, MO has average sunlight hours of 4.9 per day
    • Billings, MT has average sunlight hours of 5.0 per day
    • Missoula, MT has average sunlight hours of 4.4 per day
    • Helena, MT has average sunlight hours of 4.7 per day
    • Omaha, NE has average sunlight hours of 4.9 per day
    • Las Vegas, NV has average sunlight hours of 6.4 per day
    • Reno, NV has average sunlight hours of 5.8 per day
    • Concord, NH has average sunlight hours per day of 4.6
    • Newark, NJ has average sunlight hours per day of 4.4
    • Atlantic City, NJ has average sunlight hours per day of 4.6
    • Albaquerque, NM has average sunlight hours per day of 6.3
    • New York, NY has average sunlight hours per day of 4.5
    • Syracuse, NY has average sunlight hours per day of 4.2
    • Albany, NY has average sunlight hours per day of 4.3
    • Buffalo, NY has average sunlight hours per day of 4.1
    • Charlotte, NC has average sunlight hours per day of 4.9
    • Fargo, ND has average sunlight hours per day of 4.6
    • Oklahoma City, OK has average sunlight hours per day of 5.3
    • Portland, OR has average sunlight hours per day of 4.0
    • Harrisburg, PA has average sunlight hours per day of 4.6
    • Pittsburgh, PA has average sunlight hours per day of 4.2
    • Bradford, PA has average sunlight hours per day of 4.2
    • Philadelphia, PA has average sunlight hours per day of 4.3
    • Providence, RI has average sunlight hours per day of 4.5
    • Charleston, SC has average sunlight hours per day of 5.0
    • Rapid City, SD has average sunlight hours per day of 5.1
    • Memphis, TN has average sunlight hours per day of 5.1
    • Chattanooga, TN has average sunlight hours per day of 4.7
    • El Paso, TX has average sunlight hours per day of 6.3
    • Austin, TX has average sunlight hours per day of 5.2
    • Houston, TX has average sunlight hours per day of 4.7
    • San Antonio, TX has average sunlight hours per day of 5.3
    • Waco, TX has average sunlight hours per day of 5.3
    • Dallas, TX has average sunlight hours per day of 5.3
    • Salt Lake City, UT has average sunlight hours per day of 5.2
    • Burlington, VT has average sunlight hours per day of 4.3
    • Richmond, VA has average sunlight hours per day of 4.7
    • Lynchburg, VA has average sunlight hours per day of 4.9
    • Seattle, WA has average sunlight hours per day of 3.8
    • Charleston, WV has average sunlight hours per day of 4.3
    • Madison, WI has average sunlight hours of 4.6 per day
    • Cheyenne, WY has average sunlight hours of 5.3 per day

    Sunlight and solar panels go hand in hand.

    It s not a big mystery. You could probably ask any homeowner who has a solar system what the one thing is they would wish to have more of, and everyone would say more hours of sunlight. The reason is simple: Solar panels work when the sun is shining on them, period. This is why solar sunlight hours are key to the overall success of a PV installation.

    Since sunlight is such an important part to increasing the energy output of solar panels, use this knowledge to your advantage. Don t make the biggest mistake others have made when you are determining where to put your solar system, make sure to put the panels in a spot either on the roof or on the ground which gets the most sunlight hours.

    For many people, there might be several good positions for a solar system on the property or roof that is being considered. And for all of these people, there is going to be one spot that is going to allow the solar system to produce the most energy, which should be the goal.

    There are a few different ways that you can calculate the sunlight hours for different spots on your property, one way would be to sit outside and keep track by viewing the sun over the course of several days, and preferably over the course of different months of the year. Sunlight hours will always vary depending on what time of year(more sun in summer, less in winter, etc )

    But I don t know about you, this is method is just not efficient and usually ends up being less than accurate. So here is another more scientific approach. Use a device that is called a Solar Pathfinder, or a Sun Eye device. This is a small remote control looking thing that will allow the person using it to take an accurate reading of a certain point on your property to determine exactly how many sunlight hours exist for each month of the year. There are lasers and other metrics involved that are a bit complicated to explain, but the device can read the surroundings(like trees and shadows) and give you the numbers you want.

    Now of course, most people don t have one of these devices since they can cost a couple hundred dollars, but for sure a local solar professional will have one, and for a small fee, should let you use it for a few minutes. The cost of getting this reading will pay off 1000 times, so just do it.

    Some other great advice would be to make sure that future sunlight will not be obstructed from things like new buildings, new garages, growing trees, or other objects which might get in the way of the sunlight hitting the solar panels. It is very sad to know that right this minute people are losing hundreds of dollars across the country in energy they could be producing simply because a tree has grown and is now blocking the sunlight that could be hitting the solar panels they installed a few years ago.(but its very true) Don t fall into that trap, and make sure to clear all trees that may block the solar rays.

    If you would like to get the sunlight hours for different cities in the United States, you can see the solar radiation sunlight hour data here.



    Don t Overpay at a Car Detail Shop: Average Prices to Expect Per Job #auto #geek


    #auto detailing prices
    #

    Don’t Overpay at a Car Detail Shop: Average Prices to Expect Per Job

    A car detail shop offers cleaning, polishing and waxing services to the exterior of an automobile. It also offers vacuuming, steam cleaning and polishing to the interior.

    Basic Car Detail Costs

    On average, basic car detailing services range from $60 to $90, depending on the size of the vehicle. Premium services range from $150 to $190. Car detailing costs depend on the vehicle size, location, style of the car interior and the types of services provided. Many companies also offer package deals.

    A basic detailing service should provide a hand wash and car wax, cleaning of the tires, vacuuming of the interior and polishing of all components of the exterior and interior.

    Additional car detailing services will increase the cost of the service. A premium wax service can range from $60 to $90. Steam cleaning costs start around $85 and runs up to $130. If you have a leather interior, you will need a premium upholstery cleaning service, which ranges from $50 to $75. If your vehicle that requires the removal of a dent, the cost should be about $80. Specialty vehicles such as vintage cars, boats and motor homes will cost more for any detailing services.

    There are many car detailing shops that offer a discount to customers who prepay for their services. These discount amounts will depend on the type of service being provided. They usually range from $5 to $50. Customers who bring more than one vehicle to a shop will generally be offered a discount. You can research the discounts available from the car detailing shops in your area by contacting them directly or searching the Internet.

    Speak with friends and family and check customer reviews for the best shops available in your area. Be sure to find about your insurance coverage and the coverage provided by the detailing shop.



    How Much Money Do Auto Mechanics Make Per Month? #private #party #auto #loans


    #auto mechanic salary
    #

    Other People Are Reading

    Average Salary

    The average salary for an automotive technician in 2008 was $2,970 per month according to the U.S. Bureau of Labor Statistics. The low-end of the salary range was $9.56 an hour or approximately $1682 per month. The high-end of the salary range was $28.71 an hour or $5053 per month.

    Industries

    Automotive repair has several industries that have a rather wide salary range. For example, many local governments have a mechanic dedicated to their fleet of vehicles. In 2010, according to the U.S. Bureau of Labor Statistics, the average monthly salary for a government mechanic is $3,532 per month. An automotive repair shop pays an average of $2,686 per month. A mechanic can also work in a parts store. The average monthly salary for a person in this position is $2,622.

    Pay Structure

    For many automotive mechanical jobs, the technician is paid based on the labor rate system. Under this system the mechanic receives a portion of the amount charged to the customer for labor. The customer typically has to pay for labor and parts. The shop owner takes a portion of the labor rate and the mechanic receives a portion. The exact ratio is determined by the employer and employee. The amount a mechanic makes is based on the amount of work performed. For example, if the labor rate given to the client is $100 for a task expected to take an hour, the mechanic may make $40 for his share. If the task takes two hours, the additional labor rate may not always be charged to the customer and the mechanic makes an average of $20 an hour. Often, a mechanic will be guaranteed a minimum salary or number of labor hours by his employer.

    Additional Mechanic Opportunities

    Some mechanics specialize in certain areas. For example, some car manufacturers train mechanics specifically for their makes. Another example of a specialized market is a diesel mechanic, although the pay differential may not be much more than a general mechanic. An average monthly salary for a diesel mechanic is $3,333 in 2008.



    How Much Money Do Auto Mechanics Make Per Month? #used #car #listings


    #auto mechanic salary
    #

    Other People Are Reading

    Average Salary

    The average salary for an automotive technician in 2008 was $2,970 per month according to the U.S. Bureau of Labor Statistics. The low-end of the salary range was $9.56 an hour or approximately $1682 per month. The high-end of the salary range was $28.71 an hour or $5053 per month.

    Industries

    Automotive repair has several industries that have a rather wide salary range. For example, many local governments have a mechanic dedicated to their fleet of vehicles. In 2010, according to the U.S. Bureau of Labor Statistics, the average monthly salary for a government mechanic is $3,532 per month. An automotive repair shop pays an average of $2,686 per month. A mechanic can also work in a parts store. The average monthly salary for a person in this position is $2,622.

    Pay Structure

    For many automotive mechanical jobs, the technician is paid based on the labor rate system. Under this system the mechanic receives a portion of the amount charged to the customer for labor. The customer typically has to pay for labor and parts. The shop owner takes a portion of the labor rate and the mechanic receives a portion. The exact ratio is determined by the employer and employee. The amount a mechanic makes is based on the amount of work performed. For example, if the labor rate given to the client is $100 for a task expected to take an hour, the mechanic may make $40 for his share. If the task takes two hours, the additional labor rate may not always be charged to the customer and the mechanic makes an average of $20 an hour. Often, a mechanic will be guaranteed a minimum salary or number of labor hours by his employer.

    Additional Mechanic Opportunities

    Some mechanics specialize in certain areas. For example, some car manufacturers train mechanics specifically for their makes. Another example of a specialized market is a diesel mechanic, although the pay differential may not be much more than a general mechanic. An average monthly salary for a diesel mechanic is $3,333 in 2008.



    How Much Money Do Auto Mechanics Make Per Month? #auto #lift


    #auto mechanic salary
    #

    Other People Are Reading

    Average Salary

    The average salary for an automotive technician in 2008 was $2,970 per month according to the U.S. Bureau of Labor Statistics. The low-end of the salary range was $9.56 an hour or approximately $1682 per month. The high-end of the salary range was $28.71 an hour or $5053 per month.

    Industries

    Automotive repair has several industries that have a rather wide salary range. For example, many local governments have a mechanic dedicated to their fleet of vehicles. In 2010, according to the U.S. Bureau of Labor Statistics, the average monthly salary for a government mechanic is $3,532 per month. An automotive repair shop pays an average of $2,686 per month. A mechanic can also work in a parts store. The average monthly salary for a person in this position is $2,622.

    Pay Structure

    For many automotive mechanical jobs, the technician is paid based on the labor rate system. Under this system the mechanic receives a portion of the amount charged to the customer for labor. The customer typically has to pay for labor and parts. The shop owner takes a portion of the labor rate and the mechanic receives a portion. The exact ratio is determined by the employer and employee. The amount a mechanic makes is based on the amount of work performed. For example, if the labor rate given to the client is $100 for a task expected to take an hour, the mechanic may make $40 for his share. If the task takes two hours, the additional labor rate may not always be charged to the customer and the mechanic makes an average of $20 an hour. Often, a mechanic will be guaranteed a minimum salary or number of labor hours by his employer.

    Additional Mechanic Opportunities

    Some mechanics specialize in certain areas. For example, some car manufacturers train mechanics specifically for their makes. Another example of a specialized market is a diesel mechanic, although the pay differential may not be much more than a general mechanic. An average monthly salary for a diesel mechanic is $3,333 in 2008.



    Don t Overpay at a Car Detail Shop: Average Prices to Expect Per Job


    #auto detailing prices
    #

    Don’t Overpay at a Car Detail Shop: Average Prices to Expect Per Job

    A car detail shop offers cleaning, polishing and waxing services to the exterior of an automobile. It also offers vacuuming, steam cleaning and polishing to the interior.

    Basic Car Detail Costs

    On average, basic car detailing services range from $60 to $90, depending on the size of the vehicle. Premium services range from $150 to $190. Car detailing costs depend on the vehicle size, location, style of the car interior and the types of services provided. Many companies also offer package deals.

    A basic detailing service should provide a hand wash and car wax, cleaning of the tires, vacuuming of the interior and polishing of all components of the exterior and interior.

    Additional car detailing services will increase the cost of the service. A premium wax service can range from $60 to $90. Steam cleaning costs start around $85 and runs up to $130. If you have a leather interior, you will need a premium upholstery cleaning service, which ranges from $50 to $75. If your vehicle that requires the removal of a dent, the cost should be about $80. Specialty vehicles such as vintage cars, boats and motor homes will cost more for any detailing services.

    There are many car detailing shops that offer a discount to customers who prepay for their services. These discount amounts will depend on the type of service being provided. They usually range from $5 to $50. Customers who bring more than one vehicle to a shop will generally be offered a discount. You can research the discounts available from the car detailing shops in your area by contacting them directly or searching the Internet.

    Speak with friends and family and check customer reviews for the best shops available in your area. Be sure to find about your insurance coverage and the coverage provided by the detailing shop.