Bed and Breakfast a Napoli: le migliori offerte dai B – B, b&b stazione centrale napoli. #B&b #stazione #centrale #napoli


Bed and breakfast Napoli

Le migliori strutture per il turista, la miglior vetrina per le aziende.

Cerca un B&B a Napoli

  • Bed and breakfast La Casa dell'architetto
  • Bed and breakfast Dimora dei Giganti
  • Bed and breakfast Aminei Colors
  • Bed and breakfast Sui Tetti di Napoli
  • Bed and breakfast Resta cu mme
  • Bed and breakfast ToledoStation
    • Bed and breakfast Cerasiello
    • Bed and breakfast I Colori di Napoli
    • Bed and breakfast I Borbone
    • Bed and breakfast Di Letto a Napoli
    • Bed and breakfast Casa Mira Napoli
    • Bed and breakfast Quattro Palazzi

    Le aree di Napoli più visitate

    I B&B a Napoli catalogati dalla nostra redazione sono tutti divisi per prezzo, categoria, zona geografica e quartiere di pertinenza.

    • Soggiornare a Napoli
    • Home
    • Network
    • Quartieri
    • Aree geografiche
    • Altre città
    • Itinerari
    • Turismo
    • Iscrivi B&B
    • Risorse utili
    • Proponi la tua struttura
    • Chi siamo
    • Privacy
    • Mappa del sito
    • Credits
    • Info e contatti
    • Bed-breakfast.Napoli.it fa parte del Network
    • Propaganda Pubblicità
    • Via della Libertà, 638 – Villaricca (Na)
    • T. +39 081 335 63 06 – F. +39 081 197 22 680
    • P.IVA 04629021215 – C.C.I.A.A. 706478

    Testi e immagini sono coperti da copyright e sono di proprietà di Propaganda Pubblicità


    Residence Vigna del Mare Palinuro – Appartamenti case vacanza sulla costa cilentana Palinuro Parco Nazionale del Cilento, b&b sul mare napoli. #B&b #sul #mare #napoli


    Il luogo ideale per le vostre Vacanze da Sogno

    Il Residence Vigna del Mare saprГ accogliervi in una struttura semplice ed elegante, posizionata in prossimitГ della splendida spiaggia delle Saline e distante soli 400 metri dal centro di Palinuro. Non solo Relax nel massimo della privacy, Vigna del Mare ГЁ anche sport, natura, internet e tv, pulizia e igiene.

    Residence

    Vigna del Mare ГЁ un residence incastonato tra ulivi secolari e lo splendido mare di Palinuro. La spiaggia ГЁ accessibile direttamente a piedi, e a soli 200 metri si puГІ raggiungere la spiaggia delle Saline, famosa in tutto il mondo per le sue acque cristalline. La sua vicinanza anche al centro del paese di Palinuro, distante circa 400 metri, ne fa una delle strutture piГ№ accoglienti di tutto il litorale.

    Case vacanza e bungalow

    Il residence Vigna del Mare si compone di 40 unitГ abitative costituite da bungalow (mono) e case vacanza (mono e bilocali) disposte su ampi terrazzi fioriti e rivolte verso il mare, all’ombra di ulivi secolari. Gli alloggi sono arredati in modo semplice e funzionale, dispongono di aria condizionata (case vacanza), ventilatore a colonna (bungalows), TV, bagno privato con doccia, cucina completamente arredata e indipendente, veranda arredata e. tutto il resto che ГЁ impossibile spiegare.

    Appartamenti zona Porto

    Per soddisfare anche i clienti piГ№ esigenti, abbiamo messo a vostra disposizione anche degli splendidi appartamenti autonomi direttamente nel centro di Palinuro, in zona Porto. Posizionati direttamente sulla spiaggia, renderanno indimenticabile il vostro soggiorno a Palinuro. Sentitevi come a casa vostra, ma lasciatevi coccolare.

    Estate 2018 a Palinuro.

    Prenota prima ed ottieni uno sconto del 10 % sul prezzo di listino.

    (Valido per soggiorni di almeno 1 settimana e SOLO nei termini e nei periodi indicati)

    Offerte a partire da € 180 a settimana*!

    *bungalow 2 posti letto

    Palinuro in classifica tra le mete vacanza adatte ai bambini

    Skyscanner, leader mondiale nella ricerca di voli e vacanze low cost, ha scelto 20 mete perfette in Italia per una vacanza in famiglia con bambini. Ecco quali sono: Fotovaia e Castiglioncello (Toscana), San Vito lo Capo e CefalГ№ (Sicilia), Noli e Camogli (Liguria), Bibione (Veneto), Numana (Mar..

    Palinuro ГЁ tra le mete vacanza piГ№ cercate su Google.

    Sul motore di ricerca Palinuro, famosa localitГ del Cilento, risulta terza nella speciale classifica stilata per le vacanze, dopo Follonica e Capo Verde e prima di Creta, Bordighera, Napoli, Lido di Camaiore, Ponza, Numana e Tenerife.

    “Immerso nel verde delle piante mediterranee”

    Ho trascorso con mio marito le vacanze estive, dal 29 agosto al 12 settembre, in questo bel residence e ci siamo subito trovati molto bene. La struttura, collocata su un terreno terrazzato, ГЁ totalmente immersa nel verde di ulivi, corbezzoli, mirti, bouganville e tante altre piante della macchia mediterranea molto ben curate come anche i giardini. Ha un parcheggio, un.

    Termini e condizioni del servizio

    Servizi ed attrezzature: reception, bar, parcheggio privato e non custodito, piscina con idromassaggio, parco giochi per bambini, bici, wireless rete, ping pong, servizio navetta per lido convenzionato (a mt. 200 dal residence – possibilitГ anche di spiaggia libera). A pagamento: uso piscina con idromassaggio, bici, ping pong, parcheggio privato (vedi supplemento), lavanderia a gettoni, extra facoltativo Sky in camera € 20,00 settimanali. Biancheria da cucina non disponibile. E’ vietato circolare o sostare con le auto all’interno del complesso, fatta eccezione per le sole operazioni di carico e scarico. Le settimane 04/08 – 11/08 e 11/08 – 18/08 devono essere obbligatoriamente abbinate alle precedenti o alle successive. Incluso nelle quote: consumi di acqua, luce e gas biancheria da letto e bagno, cambio infrasettimanale, wireless. DA PAGARE IN LOCO: Tessera Club a posto letto € 20,00 a settimana (piscina con idromassaggio, bici, ping pong, servizio navetta, parcheggio privato non custodito) – Tassa di Soggiorno € 1,00 al giorno a persona per le prime 6 notti del soggiorno, sono esenti i minori di quindici anni (la tassa ГЁ in vigore dal 1 giugno al 30 settembre). Noleggio culla obbligatorio € 50,00 a settimana da segnalare alla prenotazione – bambini gratis fino a 3 anni ed ГЁ obbligatorio esibire documento d’identitГ . Pulizia fine soggiorno € 40,00 ad unitГ abitativa. Cauzione: € 100,00 ad unitГ abitativa restituibile a fine soggiorno. La colazione viene servita al bar (formula b&b se richiesta) non inclusa nelle quote. Animali non ammessi, se non di piccola taglia nei periodi con asterisco. Le visite alle persone alloggiate devono essere concordate con la direzione e ricevute nella zona di accoglienza: bar e tensostruttura, parco giochi. E’ TASSATIVAMENTE VIETATO ai non ospiti accedere ai viali e agli alloggi.


    Napoli – Itinerari consigliati, b&b napoli via caracciolo. #B&b #napoli #via #caracciolo


    Napoli Itinerari consigliati

    Non è sempre facile consigliare un itinerario a Napoli, molti sono i luoghi da vedere, i segreti della città partenopea che spesso si vede in poco più di 24 ore.

    Napoli Itinerari consigliati Mattina

    Per prima cosa fate colazione: noi vi consigliamo di raggiungere la rinascimentale piazza S. Domenico Maggiore (dove si affaccia la chiesa trecentesca) ed entrate da Scaturchio. È una delle migliori pasticcerie della città (da non perdere il ministeriale&: una pralina ripiena di cioccolato fondente che deve il suo nome alla lunga trafila burocratica che superò per conquistare la tavola reale).

    Una volta fatta colazione, siete pronti per la città. Percorrete via Toledo finché non incrocia Spaccanapoli, che divide Napoli in due parti. Cinque minuti e sarete a Piazza del Gesù Nuovo.

    Gustatevi il complesso di Santa Chiara, sontuoso emblema della sovrapposizione di stili, gusti e culture tipica della città: terme romane a poca distanza dal sepolcro di Filippo di Borbone e dal chiostro delle clarisse, ricoperto di maioliche colorate (nei paraggi hanno giocato, bambini, Pino Daniele e Gigi DAlessio: entrambi vivevano a pochi metri).

    Proseguendo su via Benedetto Croce, trovate piazzetta Nilo e la statua al dio Nilo. È chiamata il Corpo di Napoli& e si dice sia il centro esatto della città.

    Prendetevi qualche minuto e date unocchiata al rigattiere sulla piazza (antiquariato vario, anche divertente), visitate ladiacente ospedale delle bambole, ricovero per pupazzi ammalati&, e passeggiate in via San Gregorio Armeno, la pittoresca strada dei presepisti, che con tecniche del XVIII secolo aggiornano, di anno in anno, limmaginario collettivo con le loro trovate anche provocatorie (per lo scorso Natale, Rosario e Gennaro Di Virgilio proponevano statuine di Brunetta e di Michael Jackson).

    Procedendo per via S. Gregorio arriverete a via dei Tribunali e, girando a destra, incrocerete via Duomo e quindi la grande cattedrale con il suo magnifico battistero, la basilica paleocristiana e la Cappella che ospita le reliquie di San Gennaro e le due ampolle che contengono il suo sangue (si scioglie due volte lanno: la prima domenica di maggio e il 19 settembre).

    Napoli Itinerari consigliati Pomeriggio

    Dopo pranzo (qui trovate i ristoranti consigliati a Napoli), il pomeriggio può iniziare dalla visita del Maschio Angioino, imponente castello costruito nel ‘200 per la corte angioina. Ammirate le cinque torri cilindriche e lArco di Trionfo, ci si può incamminare per via San Carlo.

    Sulla sinistra il Real Teatro di San Carlo, costruito nel 1737 per volontà di Carlo di Borbone, è il più antico e tra i più belli dEuropa e può ospitare fino a 3mila spettatori.

    Di fronte, la Galleria Umberto I, elegante passaggio commerciale della fine dell800, in cui cè la pasticceria Mery, perfetta per una merenda a base di sfogliatella calda o di una fetta di pastiera (poco più in là, ci sono anche lelegante Caffè Gambrinus in stile Belle Époque, e il Gran Caffè La Caffettiera, con le degustazioni e il suo museo).

    Proseguendo, ecco Piazza Plebiscito delimitata dal seicentesco Palazzo Reale: residenza dei Borboni durante il Regno delle Due Sicilie e dei Savoia dopo lUnita dItalia, ha una sobria facciata vanvitelliana dietro la quale ambienti fastosi, tra cui il bellissimo Teatrino di corte.

    Da qui imboccate via Chiaia, mecca dello shopping di qualità che riserva anche intriganti sorprese (da NennaPop stilisti emergenti e pezzi vintage; per regali sfiziosi in stile Betty Boop andate da Ici cest moi). Se però subite il fascino dellabito su misura, percorretela tutta: arriverete in via Filangeri, dove cè latelier del maestro Mariano Rubinacci (vestiti da leggenda). Scelto labito, fatevi dare un lembo del tessuto: potrete scendere da Marinella per abbinarvi una cravatta dautore.

    A questo punto siete pronti per laperitivo. Decidete se raggiungere il Trip o il Lanificio 25 (ex opificio diventato spazio della creatività e del buon vivere) oppure andare sul lungomare. Via Caracciolo vi sorprenderà: una splendida vista sul Golfo, Castel dellOvo (leggenda vuole sia tenuto in piedi da un uovo nascosto nelle segrete: se si rompesse, oltre a crollare la fortezza, anche Napoli sarebbe travolta da una serie di catastrofi) e molti locali. Per chi vuole passare una notte in città, ecco gli hotel e b&b consigliati a Napoli.


    Vicenza: Tourist and Travel Guide from Italy Heaven, b&b veneto. #B&b #veneto


    Vicenza

    About Vicenza

    Vicenza is located in the Veneto region of Italy, in its own province (the Provincia di Vicenza). It’s a medium-sized town, with a population of 110,000. There has been a settlement here right back into the depths of history; remains of the Roman town can still be seen. Later, after the barbarian invasions which repeatedly devastated this part of Italy, it became a significant town, ruled at different times by various greater powers. For several centuries it was governed by Venice; then Napoleon, then the Austrians. In 1866 it became part of the new Kingdom of Italy.

    Vicenza was a prosperous town under Venetian rule, and its pride was demonstrated in fine architecture, much of which still survives. Its ‘unique appearance,’ largely owing to the work of influential sixteenth-century architect Andrea Palladio, has led to the town’s designation as a UNESCO World Heritage Site: City of Vicenza and the Palladian Villas of the Veneto. After Palladio, Vicenza is most famous for its trade in precious metals, it’s also known as the ‘City of gold’.

    It’s a lovely town to visit; with a beautiful, compact town centre and attractive villas and viewpoints in the hills a short walk away.

    Visiting Vicenza

    The railway station is to the south-west of the town centre; most of Vicenza’s attractions are clustered closely together inside the old town walls. Walking straight along Viale Roma from the railway station, you’ll pass two bus stops for the number 8 – if you are planning a trip to the villas just outside town, check the latest timetable displayed here. Soon you’ll arrive outside the old town gate, Porta Castello, but first you can visit the Giardino Salvi just outside the gateway: a shady park, ornamented with statues and the Palladian Loggia Valmarana, which is dramatically reflected in dark waters.

    Just inside the gateway lies a very convenient self-service restaurant, Self Pause, which is a cheap and quick place to fill up before exploring the town centre. Around Vicenza you can admire many grand buildings by Palladio and his followers. The Italian word palazzo usually means any large building rather than a palace; but many of Vicenza’s palazzi do merit the grander translation. Some of the town’s buildings are medieval, with several in the Venetian Gothic style, but the majority date from the sixteenth and seventeenth centuries. They line the narrow lanes of Vicenza’s town centre; which are called contra, a local word for ‘street’.

    As soon as you’re inside the Porta you find yourself among the town’s great buildings. One of the most curious is off to your right. Designed by Palladio, Palazzo Porto Breganze was never finished and stands in an abbreviated form. In front of you is the Corso Andrea Palladio, the centre’s main thoroughfare, lined with smart shops and cafes. Some of Vicenza’s grandest palazzi lie on Contra Porti, off to the left.

    Piazza dei Signori, a few yards south of Corso Andrea Palladio, is the heart of town. It is dominated by two of Vicenza’s most striking landmarks, the Basilica Palladiana, the town’s medieval law courts, with an imposing later facade by Palladio, and the adjacent Torre di Piazza, a tall and skinny tower. Right in the long midday shadow cast by the tower you’ll find one of Vicenza’s tourist information offices, where you can pick up a town map, leaflets about local events and attractions and any advice you may need. A second office is located not far away, by the Teatro Olimpico.

    The town’s most famous individual sight is the Teatro Olimpico, Palladio’s last work, which was finished by his son and then by Vincenzo Scamozzi. The ticket you’ll buy here (Ђ8) entitles you to enter the town’s various civic museums. Conveniently, the theatre is open throughout the day with no lunchtime closure. The building was modelled on ancient Roman theatres, with a curved amphitheatre, graded stepped seating and lavish ornamentation. It incorporates a fabulous permanent stage set (designed for Greek tragedy) by Scamozzi with trompe l’oeil street scenes and classical motifs.

    Over the road from the Teatro Olimpico is Palazzo Chiericati, which today houses the town’s museum ( Museo Civico) and art gallery (closed Mondays, lunchtimes and also Sundays in winter). The collections here are fairly interesting; art lovers should also pay a visit to the Gothic Church of Santa Corona to see works by Giovanni Bellini and Paolo Veronese.

    The Palladio links have inspired an architecture study centre and museum, the Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, which houses architecture exhibitions in a palazzo designed by Palladio, Palazzo Barbaran da Porto.

    For views over the area, visitors can walk uphill (or take a bus) to the Santuario di Monte Berico, a church built on the site of two apparitions of the Madonna. A long arcaded walkway climbs up the hill, which is useful on a sunny or a rainy day.

    Vicenza transport

    The most convenient airports for Vicenza are Treviso Airport, Venice Marco Polo and Verona. If you’re arriving from Marco Polo Airport, take a connecting bus to Mestre (the Venice mainland station) where you can pick up the train.

    Vicenza can be reached in 45 minutes from Venice by taking one of the faster and most expensive trains; a cheaper option will take just over an hour. Padua is 20 minutes away by rail. Coming from Treviso, travellers will sometimes have to change at Mestre, although there are also direct ‘stopping’ trains; either way, the journey will take you just over an hour. The rail journey from Verona takes between 25 and 45 minutes, again depending on the category of train. Vicenza and its surrounding area are served by local buses, although you’ll be able to sightsee on foot in the city centre.

    Things to do around Vicenza

    Vicenza is connected by rail to Venice, Padua and Verona for easy daytrips. It’s a good central base for exploring the Veneto region, from Lake Garda in the west to Treviso and Venice in the east – this is particularly easy if you have a hire-car. Rail and bus services do cover the area, though, so you can still manage a lot of exploring using public transport.

    The elegant villas around Vicenza would make the area worth visiting even without the town. Several were designed by Andrea Palladio, but there are plenty of others to be visited. Among the most well-known is the Villa Valmarana ai Nani (‘of the dwarves’), so-called because of its decorative statues. Nearby is Palladio’s famous villa, La Rotonda. Both of these are in the outskirts of Vicenza and can be reached by bus number 8. They can be combined in a walking excursion with Monte Berico – read directions in our Vicenza villas article.

    Further from town you’ll find a good assortment of villas which are open to the public. Pick up maps and check the latest opening times at the tourist information office before you set off, as many have limited visiting hours. Hiring a car will make exploring much easier, but with careful planning – and allowing more time – you can manage some interesting day trips by bus.


    BED – BREAKFAST NAPOLIDAY – RESIDENCE NAPOLI – SITO UFFICIALE – BED AND BREAKFAST NAPOLI – B – B NAPOLI, b&b stazione napoli.

    #B&b #stazione #napoli



    B&b stazione napoli

    Napoliday è un bed & breakfast situato nel centro della Città di Napoli, nel lussuoso quartiere di Chiaia, il più elegante ed esclusivo, vicino al lungomare, alle boutiques delle grandi marche e ai migliori ristoranti, e a breve distanza a piedi dalle attrazioni artistiche e culturali rinomate in tutto il mondo. Il bed and breakfast è facilmente raggiungibile dalla stazione ferroviaria e dall’aeroporto.

    Il bed and breakfast è posizionato vicino al porto di Napoli, consente di organizzare le proprie escursioni nelle più belle località di Napoli e della regione campania: Sorrento, Pompei, Capri, Ischia, Positano.

    Le camere sono spaziose e arredate con gusto e stile, creando un atmosfera calda e accogliente che ti aspetti di trovare in un b&b e che renderà piacevole il tuo soggiorno a Napoli.

    Sono dotate di tutti i confort: bagno privato, tv color, aria condizionata, minibar, riscaldamento e connessione WiFi gratis. Per chi desidera una maggiore autonomia,il b&b Napoliday propone i residence: appartamenti bilocali completamente arredati ed attrezzati con angolo cottura, ideale per trascorrere un soggiorno di affari o una piacevole vacanza a Napoli. I servizi di Napoliday,come nei migliori hotel e alberghi, includono connessione WiFi in tutte le camere, nei residence e nelle aree comuni, parcheggio a tariffa convenzionata, prenotazioni ristoranti, teatro, musei, noleggio auto, moto, biciclette e barche, escursioni e gite nelle città e isole.

    prenotazione ristoranti, teatri e musei, noleggio auto, moto biciclette e barche.

    Servizi a pagamento:

    Parcheggio convenzionato “Gran garage”, aperto 24h;

    Organizzazione di visite guidate presso: siti archeologici campani (Pompei, Ercolano, Paestum, Baia, Vesuvio, etc), Napoli sotterranea e San Gregorio Armeno (centro storico, chiese e monumenti, botteghe artigiani del presepio), Capri, Ischia e Costiera Amalfitana (Sorrento, Postano, Amalfi Ravello, etc).

    Prendere la tangenziale ed uscire a Fuorigrotta proseguire per Piazzale Tecchio, Via Giulio Cesare. dopo avere attraversato la Galleria Posillipo, proseguire per Via Caracciolo (lungomare), Piazza Vittoria, Riviera di Chiaia , Via Carducci, fino a Piazza dei Martiri, e infine Via S. M. Cappella Vecchia.

    Navetta Alibus sino a Piazza Municipio. Da qui, autobus C25 e scendere a Piazza dei Martiri.

    Linea 2, direzione Pozzuoli. Fermata Piazza Amedeo. A 500 mt, Piazza dei Martiri e Via S. M. Cappella Vecchia.