Noleggio autocarro lungo termine, noleggio autocarro lungo termine.

#Noleggio #autocarro #lungo #termine


Scheda carburante

Il modulo fiscale per documentare gli acquisti di carburante

La Fuel card è una carta di pagamento petrolifera che consente di acquistare carburanti e servizi senza utilizzare denaro contante. Sostituisce ed elimina l’utilizzo della carta carburanti, semplificando la gestione amministrativa dei rifornimenti.

In evidenza

La carta carburante, o fuel card, è un prodotto di recente introduzione sul mercato della mobilità aziendale.

La fuelcard assolve alle seguenti funzioni:

  1. finanziamento della spesa
  2. eliminazione del contante e degli anticipi di cassa
  3. semplificazione amministrativa
  4. maggior trasparenza delle spese per carburante.

Le fuel card sono fornite alle aziende dalle case petrolifere o dai noleggiatori. Chi usa un’auto aziendale presa in noleggio a lungo termine può fare rifornimento senza esborso di contante e senza fare annotazioni ed apporre timbri sulla carta carburante, cioè sul documento previsto dalla normativa fiscale per poter ‘scaricare’ agli effetti fiscali il costo del carburante.

Esborso di denaro e pratiche burocratiche possono essere evitate utilizzando una fuel card, cioè una carta di credito per il carburante fornita da LeasePlan ai suoi clienti ed accettata da 13.000 stazioni di servizio in tutto il territorio nazionale.

La validità ai fini fiscali delle Fuel Card è espressamente prevista da una risoluzione ministeriale del 4 luglio 1996 ed è stata ribadita da un’apposita circolare del Ministero delle Finanze (la n. 205/E del 12 agosto 1998).

Le Fuel Card sono a tutti gli effetti vere e proprie carte di credito per l’acquisto di carburante e comportano per le aziende altri notevoli vantaggi oltre alla eliminazione delle carte carburanti fiscali.

Non è infatti più necessario corrispondere anticipi ai dipendenti per il pagamento del rifornimento di carburante, non occorre redigere rendiconti e il sistema prevede un controllo rigoroso sui prezzi pagati, sulle quantità di carburante acquistate e sui consumi.